Calcio: domenica grande derby a Lascari. Arriva la Capolista Cephaledium

Le due squadre sono reduci da altrettante belle vittorie. Importantissima quella della Cephaledium che ha permesso ai ragazzi del presidente  Barranco di conquistare la vetta del torneo.

In Classifica, al Cephaledium prima con 41 punti, tre in più dell’Acquedolci. Il Lascari ha 15 punti, in lotta per evitare la zona pericolo.

A disposizione del Mister Ferrara della Cephaledium: Fiduccia, Portera, Gatta, Fazio, Lervantino, Arlotta, Lo Coco, Napolitano, Clemente G., Sanfilippo, Prestigiacomo, Di Franco, Alberti, Damiano, Levantino, Cipolla, Clemente M., Mocciaro, Mortillaro, Napolitano, Prestigiacomo.

A disposizione del Mister Zappavigna: Randazzo, Migliore, D’Amore, Ilardo, Imbraguglio, Colletti, Calderone, De Luca, Cinquegrani, Bellomonte, Mnti, Milano, Costagliola, Ruggieri, Iraci, Caccamisi, Emanueler. All. Zappavigna.

Così i commenti alle due gare nelle pagine social delle due Società.

Lascari – Bagheria 2-1

Al Martino Ilardo si ricomincia con una bella vittoria per 2 a 1 ai danni di un buon Bagheria. Una vittoria meritata e importantissima che in casa mancava da troppo tempo. La partita è stata decisa dalle reti di Calderone su rigore nel primo tempo e da Ruggieri che riceve un pallone da De Luca dopo uno scontro con il portiere ospite e a porta sguarnita deposita in rete il tiro che vale la vittoria.
Adesso bisogna pensare partita dopo partita perché ogni domenica sarà una battaglia e bisognerà lottare duramente se vogliamo raggiungere il nostro obiettivo. Godiamoci questa vittoria e da domani penseremo subito alla grande battaglia di domenica prossima quando ospiteremo la Cephaledium per questo quarto derby stagionale in cui di certo non mancherà lo spettacolo.

Cephaledium vince per 1 a 0 contro il Sinagra

In un Santa Barbara stretto dalla morsa del freddo, la Cephaledium vince per 1 a 0 contro il Sinagra, conquistando 3 punti fondamentali. La vittoria odierna, in concomitanza con la sconfitta dell’Acquedolci, ci porta al primo posto soli in classifica. 1 gol pesante, 1 calcio di rigore che solo un giocatore freddo come Giampiero Clemente può realizzare. Per il capitano è il 14° gol stagionale e per noi è la prima mini fuga verso l’Eccellenza!
Una partita perfetta e ben orchestrata da mister Ferrara, i ragazzi che quest’oggi hanno disputato un’ottima partita, senza mai rischiare in fase difensiva.
Testa ora alla prossima partita:  ci sarà il derby contro il Lascari!