Vince l’Inter

L’Inter torna alla vittoria con una prestazione convincente al Tardini. Contro il Parma decide il gol di Lautaro Martinez al 79′, esattamente due minuti dopo il suo ingresso in campo al posto di Joao Mario. Il primo tempo della partita ha visto un perfetto equilibrio tra le due formazioni, con l’Inter impegnata a manovrare e il Parma pungente nelle ripartenze veloci di Gervinho. Proprio del n. 27 gialloblù è l’azione più importante della prima frazione, con la traversa che ha salvato Handanovic su un violento tiro dell’attaccante ivoriano. Nel secondo tempo l’Inter si fa preferire, soprattutto nella prima parte nella quale ha spinto molto alla ricerca della vittoria. Prima è stato annullato un gol a D’Ambrosio, che ha colpito col braccio su angolo dalla sinistra. Poi è arrivato il gol di Lautaro, bravo a girare in porta su perfetto assist di Nainggolan. Infine i nerazzurri sono andati vicino al raddoppio con Vecino, murato sulla linea di porta da un difensore gialloblù, e con Brozovic, fermato dal palo sul suo tiro a girare dal limite. In classifica la squadra di Spalletti si riporta a distanza dalle due romane e rosicchia due punti al Napoli, comunque saldamente al secondo posto.

PARI SENZA GOL TRA FIORENTINA E NAPOLI
Tra viola e azzurri finisce senza reti, con Lafont sugli scudi al termine di una partita piacevole nonostante l’assenza di gol. Il portiere viola si esalta a più riprese nei due tempi, dando il meglio di sè su Mertens e Zielinski, mentre nel finale Milik, a portiere battuto, non riesce a trovare la porta nella deviazione in scivolata. La Fiorentina si è difesa bene finchè ha potuto, pagando poi nel finale gli infortuni di Mirallas e Pezzella. In classifica il Napoli resta saldo al secondo posto, la formazione di Pioli valuterà domani il peso del punto conquistato in relazione a quello che faranno le dirette concorrenti per i posti in Europa League.