Caltanissetta nella storia: somministrato nuovo farmaco per la sclerosi multipla

Caltanissetta è entrata nella storia. E’ stato somministrato ai primi tre pazienti il farmaco Ocrelizumab. Serve alla cura della sclerosi multipla. Viene utilizzato, nello specifico, per delle forme primariamente progressiva e secondariamente progressiva che fino a questo momento non avevano alcun farmaco di riferimento.

L’avvio è stato annunciato da Michele Vecchio, presidente regionale della Società italiana di neurologia. «Si tratta – sottolinea Vecchio – di un farmaco che garantisce efficacia e sicurezza». Ocrelizumab, inoltre, consente anche un’ottima qualità di vita per pazienti sui quali viene utilizzato. Infatti, prima, venivano utilizzato delle terapie iniettive quotidiane, mentre ora questo farmaco si somministra una volta ogni sei mesi.