Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Mangiare la ricotta tutti i giorni fa dimagrire? Risponde la medicina
Cefalunews

Mangiare la ricotta tutti i giorni fa dimagrire? Risponde la medicina

Mangiare la ricotta tutti i giorni fa dimagrire? La ricotta non è un formaggio grasso e trattandosi di un formaggio magro è perfetta sia durante la dieta dimagrante che per la dieta quotidiana di mantenimento. Su internet sono diversi i siti che propongono di mangiare tutti i giorni al ricotta per dimagrire. In verità a riguardo non esistono conferme scientifiche. Dato che ricotta viene prodotta dal siero ovvero il residuo del caglio che serve per produrre il formaggio la maggior parte dei grassi rimane nel caglio e nei formaggi e non va a finire nel siero che invece contiene proteine, vitamine e sali minerali fondamentali per la salute dell’organismo. Essendo ricca di acqua, la ricotta ha un elevato potere saziante anche se magra.

Qual è la ricotta più leggera per la dieta? La ricotta di mucca è un vero e proprio alleato per la dieta. E’ la più leggera ed è quindi preferibile agli altri tipi di ricotta durante la dieta dimagrante. Da evitare assolutamente, invece, è la ricotta di bufala e tutte le forme secche e stagionate del prodotto. Il consiglio per chi deve consumare la ricotta in regime di dieta è di mangiarla fresca. Meglio se di produzione non industriale. La ricotta di mucca si può utilizzare per condire la pasta o per arricchire le insalate. La ricotta va sempre associata a cibi leggeri e pietanze magre per renderle molto complete.

E’ vero che le proteine della ricotta sono diverse da quelle dei formaggi? Il contenuto di proteine che apporta la ricotta va dagli 8 grammi della ricotta di pecora agli 11-12 grammi di quella di vacca. Le proteine della ricotta sono le proteine del siero e per questo sono molto diverse dalle caseine presenti nei formaggi. Le proteine del siero, albumine e glubuline, sono infatti proteine che hanno funzione di trasporto, anticorpale ed enzimatica. Queste proteine, inoltre, rappresentano il 20% delle proteine totali del latte. Le proteine del siero, infatti, hanno un elevato contenuto di cisteina: uno dei più potenti antiossidanti presenti nel nostro organismo.

Le proteine della ricotta aumentano la sazietà? Le proteine del siero sembrano avere un ruolo importante nel determinare la sazietà e nel ridurre, quindi, l’assunzione di cibo. Tutto questo favorisce la perdita di grasso e la ritenzione di massa magra durante periodi di dieta. Ecco perché queste proteine sono uno dei supplementi più utilizzati dagli sportivi che cercano un aumento della massa muscolare. A tutto questo contribuisce la rapida velocità di assorbimento e l’elevato contenuto di aminoacidi essenziali come la leucina. Il consiglio è di consumare dell’ottima ricotta perché è un alimento considerato povero che apporta una miniera di nutrienti di qualità.

La ricotta fa bene alle donne? La ricotta è ottima per la salute femminile perché aiuta a stabilizzare le mestruazioni e mantiene gli ormoni equilibrati. Mangiare regolarmente la ricotta sembra ridurre anche il rischio di contrarre il cancro al seno. Tutto questo è stato scoperto da uno studio che ha dimostrato come un livello alto di vitamina D e calcio nelle donne prima della menopausa ha contribuito a ridurre il rischio di sviluppare questo tipo di tumore. La ricotta contiene il 28% della quantità giornaliera raccomandata di calcio. Ecco perché ha anche un’influenza positiva sul metabolismo e sullo spessore del tessuto osseo.