Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Kefablog: dall'America una borsa di studio di 100 dollari per la foto più bella di carnevale
Cefalunews

Kefablog: dall’America una borsa di studio di 100 dollari per la foto più bella di carnevale

Dall’America una borsa di studio di 100 dollari per trovare la foto più bella del carnevale cefaludese. Ad istituire la borsa di studio è stata la signora Dora D’angelo (nella foto) che è nata a Cefalù il 7 agosto del 1929 ed oggi vive in America. La signora Dora, infatti, dopo avere frequentato la scuola nell’istituto Mandralisca e poi le magistrali si è diplomata in maestra elementare. Dopo il matrimonio si è trasferita in America insieme al marito Salvatore Sarullo. In terra americana i due hanno aperto alcuni locali di ristorazione lavorando intensamente. Dal loro matrimonio sono nati quattro figli. La signora Dora ha festeggiato i 90 anni l’anno scorso a Cefalù tra amici, figli, nipoti e pronipoti. É tornata in America con la speranza di ritornare. La signora Dora ha partecipato due volte al piano bar degli emigrati che si tiene ad agosto a Cefalù per gli emigrati cefaludesi. Lo scorso anno la signora Dora è stata presente al Piano Bar che si è tenuto sul lungomare presso l’Hotel Tourist. La borsa di studio è assegnata attraverso un concorso al quale possono partecipare quanti hanno dato l’adesione al Kefablog, l’iniziativa portata avanti da cefalunews per far conoscere al mondo Cefalù e i cefaludesi grazie alle borse di studio degli emigrati cefaludesi. Sono quindici le borse di studio che quest’anno saranno finanziate dagli emigrati cefaludesi che saranno consegnate nel corso del 7° raduno degli emigrati cefaludesi che si terrà ad agosto sempre presso l’Hotel Tourist.  Anima di questa iniziativa è la signora Rosa Maria Aquia. Giudici delle gare che porteranno all’assegnazione delle borse di studio sono Giovanni Marino e Lucia Agnello. Ecco, dopo la pubblicità, le foto scattate dai ragazzi e dalle ragazze del  Kefablog che partecipano all’assegnazione della Borsa di studio della signora Dora D’Angelo.