La Diocesi di Cefalù si affida all’intercessione di Maria SS.ma di Gibilmanna

La Diocesi di Cefalù si affida all’intercessione di Maria SS.ma di Gibilmanna per chiedere l’allontanamento del contagio del Coronavirus. Domenica 15 marzo il Vescovo di Cefalù, S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante, si recherà al Santuario di Gibilmanna per la celebrazione della Santa Messa e la preghiera dell’Angelus ai piedi dell’Altare dedicato a Maria SS.ma di Gibilmanna, Patrona della Diocesi. La celebrazione eucaristica, che a causa del perdurare dell’emergenza coronavirus e delle misure di contenimento della diffusione del contagio avverrà senza Popolo, potrà essere seguita solamente in diretta streaming a partire dalle ore 11.00 sul profilo facebook Adriano Cammarata, sulla pagina facebook della Diocesi di Cefalù e sul sito diocesidicefalu.org. La Comunità diocesana si unirà “virtualmente” al proprio Pastore e insieme innalzeranno la preghiera per chiedere l’allontanamento del contagio per intercessione di Maria SS.ma di Gibilmanna.