Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Attenzione ai pesticidi dei pomodori. Quali rischi corre chi le mangia?
Cefalunews

Attenzione ai pesticidi dei pomodori. Quali rischi corre chi le mangia?

Perchè bisogna stare attenti alle foglie dei pomodori?  Le foglie dei pomodori non andrebbero mangiate perché contengono una sostanza chimica chiamata tomatina che è un glicoalcaloide che potrebbe causare estremo nervosismo e dolori di stomaco.  I sintomi di avvelenamento da tomatina che si hanno sugli animali sono simili a quello dell’avvelenamento da solanina. Questi sintomi includono vomito, diarrea, dolore addominale, sonnolenza, confusione, debolezza e depressione. Le foglie dei pomodori, quindi, non andrebbero mangiate ma nel caso in cui se ne deve fare uso in cucina occorre consumarle in quantità assai irrisorie.

Esiste il problema pesticidi nei pomodori? Certo. I pomodori sono fra gli ortaggi che possono portare la maggior quantità di pesticidi a tavola. Per questo il consiglio è di aggiungere nell’acqua con la quale si lavano anche del sale, del bicarbonato o aceto. Aggiungere del semplice sale da cucina all’acqua, infatti, ne migliora la capacità di rimuovere i pesticidi. Sembra confermato che è importante strofinare mentre si lava o, meglio ancora, dopo il lavaggio con asciugamano di carta che, combinando il loro potere abrasivo con la semplice acqua, eliminano al meglio i residui indesiderati.

Perchè si pensa che i pomodori verdi siano tossici? Perchè i pomodori verdi contengono la solanina ed è un alcaloide. In genere il contenuto di solanina è inferiore ai 100 mg per chilogrammo di pomodoro verde. Inoltre la cottura riduce del 40-50% tale concentrazione iniziale. Nessun problema, quindi, quando si mangiano pomodori verdi. A volte si può andare incontro ad una sintomatologia clinica che porta cefalea, nausea e disturbi gastrointestinali. Questi sintomi si possono generare per valori superiori a 400 mg ovvero dopo avere mangiato 4 chili di pomodori verdi. Impossibile nella vita di ogni giorno. In realtà i pomodori apportano molti benefici. La vitamina C che contengono li rende  un alimento importante per il rafforzamento del sistema immunitario. Questa vitamina è un potente antiossidante che, assieme ad altre sostanze come i carotenoidi, fa dei pomodori un ortaggio dalla spiccata azione antiossidante.