Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cosa succede a chi mangia 125 grammi di mozzarella light? Ecco l'incredibile risposta
Cefalunews

Cosa succede a chi mangia 125 grammi di mozzarella light? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi mangia 125 grammi di mozzarella light? Pensa di mangiare un formaggio leggero ma in realtà apporta 295 calorie e 22 grammi grassi. Tante calorie se si pensa che una bistecca in genere apporta 271 grammi e la cotoletta di calorie ne ha 164. Con la mozzarella light, come un po’ tutti i formaggi light, si corre il rischio di consumarla a cuor leggero pensando che sia poco calorica senza sapere che si assumono anche quantità di grassi uguali o addirittura superiori a quelli che apporta la versione normale. C’è poi da aggiungere, infine, che nella mozzarella light in certi casi si ricorre ad addensanti per rendere omogeneo il prodotto e a volte anche ad acidificanti come l’acido citrico.

La mozzarella light è davvero più leggera? In passato si pensava che la versione «light» dei prodotti alimentari fosse un’alternativa più salutare rispetto a quella tradizionale. Ci si è accorti che è sbagliato perché i cibi che riportano sulla confezione la dicitura “light” spesso ci ingannano. Per togliere zuccheri e grassi, infatti, molte volte vengono aggiunte sostanze non sempre positive per il nostro organismo dal punto di vista nutrizionale. E’ il caso di alcuni dolcificanti che secondo una ricerca canadese aumentano il rischio di diabete. Secondo uno studio, inoltre, quando si ha a disposizione la versione leggera di un alimento si tende a mangiarne in media il 50% in più.

La mozzarella light fa dimagrire? La mozzarella migliore per chi porta avanti una dieta per dimagrire è quella vaccina perché molto meno calorica. Contiene infatti 253 kcal ogni 100 grammi ed è l’ideale per fare il pieno di proteine e calcio. La mozzarella light non è sempre più leggera e adatta alla dieta rispetto alla mozzarella tradizionale. Nella mozzarella light, infatti, i grassi vengono tagliati e rimpiazzati con zuccheri o addirittura con agenti chimici poco salutari. la mozzarella è ricca di acqua e per questo ha un elevato potere saziante. E’ un prodotto facilmente digeribile e va consumata senza olio o sale aggiunto per il condimento.

Quali sono i formaggi davvero light? La classificazione avviene in base alla percentuale di sostanza grassa sul secco, che nei formaggi magri deve essere inferiore al 20%. Ecco la classifica dei formaggi davvero magri dove le calorie sono quelle contenute in cento grammi di prodotto. Fiocchi di latte (99 calorie), ricotta di vacca (136 calorie), ricotta di latte intero (146 calorie), philadelphia Light (160 calorie), mozzarella light (163 calorie), stracchino light (175 calorie), ricotta mista (204 calorie), formaggio linea (208 calorie), feta greca (250 calorie). I formaggi da evitare quando si fa una dieta sono quelli che contengono più di 400 calorie.

Quali sono i benefici della mozzarella? La mozzarella contiene sodio, potassio, magnesio, betacarotene e le vitamine B12, K, J. Grazie al calcio è fondamentale per la saluta delle ossa, mentre grazie al contenuto proteico è l’ideale per chi pratica attività sportiva. La mozzarella è un alimento utile a proteggere dalla gotta. La mozzarella contiene vitamina B6, biotina, tiamina, niacina e riboflavina. Sono vitamine solubili in acqua e per questo il corpo non le immagazzina. Queste vitamine sono importanti per mantenere la vista, la formazione dei globuli rossi ed una pelle sana. La mozzarella aiuta nel mantenimento, riparazione e crescita della massa muscolare.