Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Passeggero positivo sul bus Palermo-Trapani. In 70 sono in quarantena
Cefalunews

Passeggero positivo sul bus Palermo-Trapani. In 70 sono in quarantena

Un passeggero del pullman Palermo-Trapani delle autolinee Segesta è stato trovato positivo. L’uomo  ha viaggiato ogni giorno dal lunedì al venerdì fra il 27 luglio e l’8 agosto, ovviamente senza sapere di avere contratto la Covid-19. Il dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Trapani ha diramato un invito alla quarantena volontaria per molti di quelli che hanno viaggiato con lui: un appello formulato in maniera generica, senza indicare gli orari, che ha provocato il panico fra le migliaia di passeggeri che hanno viaggiato su quella tratta in uno di quei tredici giorni. In seguito è stata diramata una correzione: il passeggero positivo ha viaggiato solo fino al 6 agosto. Le persone che hanno condiviso il percorso con il pendolare positivo sono una settantina. La gran parte di loro è già stata contattata dall’Asp. «L’azienda – specifica Gaetano Vitello, dirigente della Segesta – ha fornito all’Asp tutti i nomi degli abbonati e delle persone che avevano prenotato online. Chi non aveva un titolo nominativo, però, deve segnalarsi spontaneamente». Le corse in questione sono quella delle 5,30 fra Trapani e il capoluogo e quella delle 15 sulla tratta inversa: si tratta dunque di una sola delle venti tratte che su ciascuna delle due direzioni vengono gestite dalla compagnia. «Per tutti gli altri – assicura Vitello – non c’è alcun rischio. I passeggeri – dicono dall’Asp – sono invitati a osservare un distanziamento fisico con i familiari conviventi».