Cefalù: ecco come si attende il vaccino senza prenotazione

Ecco come si attende il vaccino senza prenotazione a Cefalù. Superati i problemi di assembramento  che si sono avuti nella giornata di venerdì quando a Cefalù sono arrivati, senza prenotazione, circa 300 persone da ogni parte della provincia di Palermo e Messina. Stamattina all’appuntamento, sempre senza alcuna prenotazione, si sono presentate oltre 200 persone.  Il Comune ha organizzato un servizio di accoglienza. Fin dalle prime ore l’assessore Lazzara è stato sul lungo per gestire la situazione da vicino. Sono stati assicurati un centinaio di vaccini senza prenotazione con i due medici che operano per vaccinare. Oltre a queste persone occorre anche vaccinare quanti hanno fatto la loro prenotazione per la seconda dose. L’iniziativa promossa dall’Asp è senza prenotazione. Da venerdì 30 aprile a domenica 2 maggio, nei locali ASP di via San Pasquale a Cefalù, dalle ore 8.00 alle ore 20.00, vaccini senza prenotazione per tutti i cittadini con più di 60 anni (classe 1961 compresa) e per i soggetti di ogni età appartenenti alla categoria prioritaria a “elevata fragilità”.
Per ricevere la somministrazione del vaccino, bisogna recarsi muniti di documento di identità, tessera sanitaria e l’esenzione per patologia.