Nessuno lo sa, ma questi sono i migliori prodotti senza pesticidi

Non tutti lo sanno ma nella frutta e nella verdura si nascondono i pesticidi che provocano il cancro, danno problemi neurologici e cognitivi. I pesticidi che si nascondono in alcuni prodotti che portiamo ogni giorno sulle nostre tavile arrecano danni al sistema immunitario e portano anche allergie, sono a rischio per la tiroide e riducono persino la fertilità maschile.

I pesticidi naturali per frutta e verdura

Anche se esistono dei pesticidi naturali oggi non si esita un attimo ad utilizzare nellìagricoltura quelli chimici. Fra quelli non chimici per esempio l’aglio è un alleato con afidi, oidio, muffa grigia e ruggine. Contro i bruchi, invece, si può spruzzare una soluzione fatta di acqua e pepe. Il bicarbonato di sodio, invece, va bene contro le malattie fungine. Per tenere lontane cavolaie e altiche andrebbe usata della cenere di legna. Il peperoncino al suo interno contiene una polverina nemica degli afidi e vero e proprio repellente per le lumache. Nonostante così tanti rimedi naturali l’agricoltura oggi utilizza i pesticidi che sono prodotti molto dannosi per la salute dell’uomo.

I danni che provocano i pesticidi

Sono tante le ricerche che mettono in evidenza come i prodotti che finiscono sulle nostre tavole sono contaminate da sostanze dannose per la nostra salute che vengono utilizzate dagli agricoltoti per proteggere le piante da infestanti, insetti e funghi. Sarebbero il 35,32%, secondo Legambiente, i prodotti che contengono residui di pesticidi. La frutta è quella a cui va prestata la massima attenzione ma i rischi si nascondono anche nella verdura. Le fragole sono in testa alla classifica fra i prodotti più contaminati dai pesticidi. A seguire in questa speciale classifica ci sono gli spinaci e il cavolo riccio.

Alcuni siti internet consigliano si lavare la frutta e la verdura con bicarbonato di sodoio per rimuovere i pesticidi. Acqua e bicarbonato di sodio sembra essere il metodo migliore per avere prodotti senza pesticidi. In realtà alcune ricerche dicono che anche questo metodo nons empre funziona. E così in tanti quando non si ha certezza di avere sulla tavola prodotti biologici consigliano si sbucciare la frutta e di lavare più volte con molta attenzione la verdura.

I migliori prodotti senza pesticidi

Ecco quali sono i prodotti senza pesticidi o quelli che cne contengono di meno. Ecco allora una piccola lista di frutta e verdura più pulita perché contengono una bassa concentrazione di pesticidi. Per questi prodotti quindi si potrebbe evitare di comprare per forza quelli biologici.

  • Cipolle.
  • Ananas.
  • Asparagi.
  • Piselli.
  • Kiwi
  • Melanzane.
  • Anguria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.