E’ stata riaperta al pubblico Porta Pescara, uno dei luoghi più suggestivi di Cefalù.

Si sono conclusi i lavori di manutenzione e restauro, commissionati dalla precedente amministrazione comunale, integralmente finanziati con risorse economiche del Comune di Cefalù, progettati e diretti dall’arch. Erminio Gattuso ed eseguiti dalla ditta Scancarello s.r.l., sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza ai Beni Culturali e Monumentali di Palermo.
Inoltre, con la rimozione del terrapieno, realizzato nei primi anni settanta del secolo scorso, che insisteva a ridosso dei “piedi” dell’edificato della “cortina a mare”, è stato possibile il recupero e la valorizzazione dello stato originale dei luoghi.
È stata così completata la prima fase delle opere programmate che comprendono anche la realizzazione del “camminamento al molo” e la demolizione della rampa di alaggio, i cui lavori saranno effettuati al termine della stagione estiva.
Il sindaco, D. Tumminello