Il calendario dei Gran Premi di F1 del 2024. I Piloti iscritti

Il calendario dei Gran Premi di F1 del 2024. Riconfermati tutti i piloti. Cambia nome la Sauber che non sarà più Alfa Romeo ma Stake F1 Team Kick Sauber. Ferrari conferma Lecrerc e Sainz.
Nel calendario 2024 del Circus  sei  Sprint Race, che  verranno disputate in occasione del GP della Cina, del Gran Premio di Miami, del GP d’Austria, del Gran Premio degli Stati Uniti, del GP del Brasile e del Gran Premio del Qatar.

Calendario 2024:

GP del Bahrain (2 – 9 febbraio)
GP Arabia Saudita (29 febbraio – 2 marzo)
GP Australia (22 – 24 marzo)
GP Giappone (5 – 7 aprile)
GP Cina (19 – 21 aprile | weekend Sprint)
GP Miami (3 – 5 maggio | weekend Sprint)
GP Emilia Romagna (17 – 19 maggio)
GP Monaco (24 – 26 maggio)
GP Canada (7 – 9 giugno)
GP Spagna (21 – 23 giugno)
GP Austria (28 – 30 giugno | weekend Sprint)
GP Regno Unito (5 – 7 luglio)
GP Ungheria (19 – 21 luglio)
GP Belgio (26 – 28 luglio)
GP Olanda (23 – 25 agosto)
GP Italia (30 agosto – 1 settembre)
GP Azerbaijan (13 – 15 settembre)
GP Singapore (20 – 22 settembre)
GP Stati Uniti (18 – 20 ottobre | weekend Sprint)
GP Messico (25 – 27 ottobre)
GP Brasile (1 – 3 novembre | weekend Sprint)
GP Las Vegas (21 – 23 novembre)
GP Qatar (29 novembre – 1 dicembre | weekend Sprint)
GP Abu Dhabi (6 – 8 dicembre)
Il calendario dei Gran Premi di F1 del 2024. Si attendono ora  le anteprime tecniche.

In quanto alal Ferrari, ha dichiarato Vasseur,

Non so se definire la macchina 2024 rivoluzionaria sia la parola giusta. Abbiamo da 3 anni lo stesso regolamento e non si può cambiare enormemente la situazione. È una questione di decimi di secondo, siamo alla ricerca di 1-2 decimi di prestazione, non di 5. Di certo dovremo fare un passo in avanti e non lo sottovalutiamo. Rivoluzione è una parola che usate voi, io so che cambieremo il 95% della macchina, dei pezzi”.

Torna in alto