Torna alla vittoria il Murialdo Cefalù contro un coriaceo ma domato Termini Imerese

Torna alla vittoria il Murialdo Cefalù contro un coriaceo ma domato Termini Imerese.
Parte forte il Cefalu’, deve riscattare l’ultima sconfitta a Palermo, e mette tanta concentrazione nella difesa contro il Termini.
Circolazione di palla abbastanza veloce, determinazione su ogni pallone fanno si che la squadra di De Lise prende in mano la partita dal primo all’ultimo secondo.
I Termitani non trovano tiri facili come invece fa Campolattano alla fine best scorer ( 17 punti) e migliore in campo. Ben coadiuvato dal solito Fiduccia Serio e Rigatuso. Un capitolo a parte e’ scritto dalla esperienza di Lacagnina, che si vede poco per quasi tutta la gara tranne nel terzo quarto, in cui ruba ben 5 palloni consecutivamente scappando in contropiede e facendo correre la squadra.
Sereno alla fine il coach cefaludese per la prova dei ragazzi, tutti hanno messo piede in campo, la panchina intera e’ schizzata in piedi alla bomba realizzata da Portera.
Neo della serata i pochi contropiedi e l’infortunio al polpaccio di Jorge, che lo ha costretto a lasciare il campo. Sul parquet per pochi minuti ,ma alla veneranda eta’ di 60 anni ,si e’ visto il coach Scimeca per il Termini. Vero e proprio icona del Basket Siciliano ed Italiano, essendo riuscito a portare il Termini Imerese a disputare ben tre campionati di A1 nel basket femminile nazionale. Premiato Scimeca, prima della gara, dal Murialdo e dalla Associazione # Lollo 29 per ricordare i suoi meriti di coach e manager del basket Termitano.
Di nuovo in casa la prossima gara ,domenica 28 gennaio, contro il forte Mannara Dogs di Palermo, ed una vittoria e’ d’obbligo per consolidare il primato in classifica. Alla fine foto comune nello spirito del basket minore.
Basket Endas Open Maschile
Murialdo Cefalù – Libertas Termini 55-30 (14-7, 29-15, 44-21, 55-30)
Murialdo Cefalù: Lacagnina 8, Cangelosi, Giglio 2, Serio 4, Rigatuso 4, Fiduccia 11, Campolattano 17, Maggiore 4, Failla, Perez 2, Portera 3, All De Lise
Libertas Termini: Mistretta 2, Marantino 3, Cacciatore 14, Passafiume 3, Di Vittorio, Raia, Pirrone, Caldarella 2 , Canta 1, Piazza, Cannavò 5, Scimeca.
Arbitri: Rocca ed Incamicia.
Foto di Armando Geraci

Torna in alto