Gran Premio del Made in Italy: Ferrari terza con Leclerc

Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna: Ferrari Brilla a Imola con Leclerc sul Podio
La Scuderia Ferrari HP ha ottenuto un brillante terzo posto con Charles Leclerc e un solido quinto posto con Carlos Sainz al Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna. Questo è il settimo podio consecutivo per Ferrari in questa stagione, a testimonianza del continuo progresso del team.

La gara di oggi ha messo in evidenza l’eccellente lavoro svolto a Maranello, con la SF-24 che ha mostrato notevoli miglioramenti grazie agli aggiornamenti recenti. La vettura ha funzionato perfettamente, come previsto, consentendo ai piloti di sfruttare al massimo il potenziale del pacchetto tecnico. Questo sforzo congiunto ha reso Ferrari ancora più competitiva, come dimostra il distacco ridotto di Leclerc dalla prima posizione di Max Verstappen, promettendo bene per il futuro del campionato.

La posizione in griglia si è rivelata cruciale per il risultato finale. Verstappen è riuscito a mantenere la testa della gara sin dalla partenza, seguito da Lando Norris, Leclerc, Sainz e Oscar Piastri. La situazione è rimasta invariata fino ai pit stop. Piastri ha anticipato il rientro ai box al giro 24, mentre Sainz ha cercato di restare in pista più a lungo per evitare il traffico. Tuttavia, rientrato al giro 27, Sainz ha perso la posizione a favore del pilota McLaren, dovendosi accontentare del quinto posto.

Leclerc, nel frattempo, ha mantenuto un ritmo costante con le gomme Hard, avvicinandosi a Norris ma senza riuscire a superarlo su una pista notoriamente difficile per i sorpassi. Il monegasco ha concluso la gara a meno di otto secondi da Verstappen, mentre Sainz ha mantenuto un ritmo stabile, finendo quinto.

Grazie al risultato odierno, Leclerc supera Sergio Perez nella classifica piloti, posizionandosi al secondo posto dietro a Verstappen. Ferrari si conferma come la principale inseguitrice della Red Bull anche nella classifica costruttori. Il prossimo appuntamento sarà a Monaco, la gara di casa di Leclerc, dove il pilota spera di ottenere un risultato ancora migliore.

Charles Leclerc (#16)
“La gara di oggi è stata buona, ci siamo avvicinati ancora di più ai nostri rivali e con una qualifica migliore avremmo potuto regalare ai nostri tifosi un risultato ancora migliore. Gli aggiornamenti hanno funzionato perfettamente, aumentando la nostra competitività. Dedichiamo questo piazzamento ai nostri tifosi, sempre fantastici nel loro supporto. Sono fiducioso che riusciremo presto a dargli la soddisfazione della vittoria.”

Carlos Sainz (#55)
“Non posso dirmi felice, la mia è stata una gara davvero difficile. Devo lavorare con il team per capire perché non sono riuscito ad essere competitivo né in qualifica né sul passo gara. Già domani inizieremo a preparare il GP di Monaco, dove speriamo di concretizzare un risultato migliore. La battaglia per la vittoria è serrata e dobbiamo continuare a spingere.”

Fred Vasseur, Team Principal Scuderia Ferrari HP
“Vorrei ringraziare tutti i tifosi. La loro energia ci ha accompagnato per tutto il weekend. Il risultato di oggi è positivo, anche oltre quanto indicato dalla classifica. A Imola è molto difficile superare, ma abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile. In gara la nostra competitività è maggiore rispetto alla qualifica. Sotto la bandiera a scacchi, tre team erano racchiusi in sette secondi, un ottimo spot per la Formula 1. Dobbiamo fare ancora un piccolo passo avanti, ma siamo sulla strada giusta per puntare presto al risultato più importante.”

Con i miglioramenti evidenti e una determinazione incrollabile, la Scuderia Ferrari HP guarda con ottimismo al prosieguo del campionato, a partire dal prossimo appuntamento a Monaco.

Cambia impostazioni privacy
Torna in alto