Il sito archeologico di Mura Pregne: la Grotta del Drago

Il sito archeologico di Mura Pregne, situato ai piedi del Monte San Calogero in contrada Brucato, vicino alla costa tirrenica in provincia di Palermo, è un luogo unico e poco conosciuto. Qui sono presenti importanti esempi di strutture megalitiche, tra cui un muraglione ciclopico e un dolmen. Il sito ha una storia che inizia nel Neolitico e si estende fino al periodo medievale, precedendo la fondazione della colonia greca di Himera.

Nel corso del XX secolo è stato utilizzato il sito come cava di pietra, causando la distruzione e il saccheggio dell’area per circa 30 anni. Ciò che rimane oggi è soltanto una piccola parte di questo luogo straordinario, che un tempo ospitava la famosa ‘Grotta del Drago’.

Torna in alto