Pianeta contro plastica è il tema dell’Earth Day 2024. Aderisce il Festival del Cinema di Cefalù

Pianeta contro plastica è il tema dell’Earth Day 2024. Aderisce il Festival del Cinema di Cefalù. Che presto annuncerà nuove iniziative internazionali coinvolgendo personalità di altissimo  livello esperti in materia.
Ed assegnerà il premio Earth Day al miglior documentario naturalistico iscritto al Festival. Ma anche premi speciali.
Punto fermo la grande mostra on line a a cura di Fotografi naturalisti che operano nel territorio del Parco delle Madonie e non solo.
Per la Giornata della Terra 2024 del 22 aprile, EARTHDAY.ORG promuove iniziative mirate a  eliminare la plastica per il bene della salute umana e planetaria, chiedendo una riduzione del 60% della produzione di tutta la plastica entro il 2040.

Tema globale Pianeta contro plastica per la Giornata della Terra 2024

Planet vs. Plastics unisce studenti, genitori, imprese, governi, chiese, sindacati, individui e ONG in un impegno costante nel chiedere la fine della plastica per il bene della salute umana e planetaria, chiedendo una riduzione del 60% nella produzione di plastica. plastica entro il 2040 e l’obiettivo finale di costruire un futuro senza plastica per le generazioni a venire.

Per raggiungere una riduzione del 60% entro il 2040, gli obiettivi di EARTHDAY.ORG sono:

(1) promuovere una diffusa consapevolezza pubblica del danno arrecato dalla plastica alla salute umana, animale e a tutta la biodiversità e richiedere che siano condotte ulteriori ricerche sulle sue implicazioni sulla salute, compreso il divulgazione al pubblico di ogni informazione riguardante i suoi effetti;
(2) eliminare rapidamente tutta la plastica monouso entro il 2030 e raggiungere l’impegno di eliminazione progressiva previsto dal Trattato delle Nazioni Unite sull’inquinamento da plastica nel 2024;
(3) chiedere politiche per porre fine alla piaga della fast fashion e all’enorme quantità di plastica che produce e utilizza; e (4) investire in tecnologie e materiali innovativi per costruire un mondo senza plastica.
“Agire ora per porre fine alla piaga della plastica e salvaguardare la salute di ogni essere vivente sul nostro pianeta”.
KATHLEEN ROGERS
Presidente
“Tutta questa plastica è stata prodotta da un’industria petrolchimica con un record pessimo di emissioni tossiche, sversamenti ed esplosioni”.
DENIS HAYES
Presidente emerito

Torna in alto