Come cucinare un piatto di patate e piselli con un basso indice glicemico

L’indice glicemico (IG) è una misura che indica quanto velocemente un particolare alimento aumenta i livelli di glucosio nel sangue dopo essere stato consumato. Gli alimenti vengono classificati in base a questo indice, che va da 0 a 100. I cibi con un IG più alto provocano un aumento più rapido e marcato dei livelli di zucchero nel sangue rispetto a quelli con un IG più basso.

Bisogna preferire cibi con un basso indice glicemico per stare bene. Cibi con un basso IG tendono a causare un aumento graduale e moderato dei livelli di glucosio nel sangue, evitando picchi improvvisi. Questo è particolarmente importante per le persone con diabete o in condizioni di resistenza insulinica. Alimenti a basso indice glicemico spesso richiedono più tempo per essere digeriti, contribuendo a una sensazione di sazietà più duratura. Questo può essere utile nel controllo del peso e nella gestione dell’appetito. Un basso indice glicemico può contribuire a mantenere livelli di energia più stabili nel corso della giornata, evitando i repentini cali di energia che possono verificarsi dopo il consumo di cibi ad alto indice glicemico.

Come cucinare un piatto di patate e piselli con un basso indice glicemico.

Ingredienti:

  • 500 g di patate a pasta gialla, sbucciate e tagliate a cubetti
  • 200 g di piselli freschi o surgelati
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva extra vergine
  • 2 spicchi d’aglio, tritati finemente
  • Erbe aromatiche a piacere (rosmarino, timo, prezzemolo)
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Succo di limone (facoltativo)

Ecco come cucinare un piatto di patate e piselli con un basso indice glicemico. Sbucciare e tagliare le patate a cubetti. Mettere le patate in una vaporiera e cuocere al vapore fino a quando diventano tenere ma non sfaldano (circa 15-20 minuti). Aggiungere i piselli nella vaporiera con le patate durante gli ultimi 5-7 minuti di cottura. I piselli cuoceranno al vapore insieme alle patate.

In una padella, scaldare l’olio d’oliva a fuoco medio. Aggiungere l’aglio tritato e cuocere brevemente fino a quando diventa aromatico, facendo attenzione a non farlo bruciare. Aggiungere le erbe aromatiche (rosmarino, timo, prezzemolo) e cuocere per un minuto. Trasferire le patate e i piselli cotti al vapore nella padella con le erbe aromatiche. Mescolare delicatamente per far assorbire il condimento. Aggiustare di sale e pepe secondo il proprio gusto. Se desiderato, aggiungere un po’ di succo di limone per un tocco di freschezza.

Questa ricetta utilizza il metodo di cottura al vapore per preservare al massimo il valore nutrizionale degli ingredienti e mantenere un basso indice glicemico. Le patate a pasta gialla hanno un indice glicemico più basso rispetto a quelle a pasta bianca, e l’aggiunta di piselli apporta proteine e fibre. L’olio d’oliva e le erbe aromatiche aggiungono sapore senza compromettere l’indice glicemico

Torna in alto