Castelbuono: tutti vogliono il teatro «le Fontanelle»

A Castelbuono tutti vogliono il cine teatro «le Fontanelle». Lo vuole un comitato che ha svolto attività di studio e approfondimento per la progettazione del recupero e la ristrutturazione dell’ex cine-teatro. Ne è nato un documento ed è arrivata una manifestazione pubblica che si è svolta lo scorso 6 gennaio. Il documento parla di un teatro che una volta restituito alla collettività ha una capienza di 400 posti a sedere. A volere questo teatro anche i consiglieri comunali di opposizione. Giuseppe Fiasconaro, Mario Cicero, Rosario Castiglia, Gioacchino Allegra, Mauro Piscitello, Vincenzo Marguglio e Anna Lisa Cusimano hanno scritto all’ingegnere Sottile, responsabile dell’ufficio tecnico comunale e responsabile unico del progetto di ristrutturazione dell’ex cine-teatro Le Fontanelle, per conoscere il suo parere in ordine alla proposta del predetto comitato.

A volere il cine-teatro anche l’amministrazione comunale che condivide la necessità di modificare il progetto per realizzare nuovamente il Cine Teatro Le Fontanelle con un congruo numero di posti. «Le scelte dell’amministrazione comunale – dice il sindaco Antonio Tumminello in una nota – potranno garantire certamente la fruibilità dell’immobile per le attività teatrali, pertanto le richiesta avanzate dal Comitato per Le Fontanelle rientrano pienamente tra la programmazione dell’amministrazione aomunale e sono perciò assolutamente condivisibili». Lo stesso sindaco ringrazia il comitato per il contributo dato alla discussione e per la disponibilità a collaborare perché si realizzi «questo sogno comune».

Foto: castelbuono live