Oltre cento interviste per una pagina nuova del festival

Sono già 118 le interviste ai registi della terza edizione del Cefalù film festival che si trovano sul sito ufficiale della manifestazione. Sono raccolte su un’apposita pagina curata da Daniela Guercio (nella foto). Tra le curiosità: sono già 27 le registe che hanno rilasciato la loro intervista. Tantissimi i giovani che si affacciano al mondo della regia. Tre le interviste rilasciate da registi non italiani. Diversi i temi affrontati: la pittura che batte l’autismo; bullismo, povertà e prostituzione; la violenza psicologica sui minori; l’integrazione del diverso al giorno d’oggi; le donne kossovare che sono private del diritto di ereditare; l’olocausto; la donna contemporanea; gli anziani. Ed ancora disagio e paure, le giovani donne in terra di guerra, l’agorafobia, inconscio umano, il futuro, le vacanze, la scuola, il lutto, l’arte, la medicina, la tortura, il fidanzamento, il rapporto genitori e figli, l’amicizia.