Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Controlli nei ristoranti: a Palermo sequestrati gamberi e pesce spada
Cefalunews

Controlli nei ristoranti: a Palermo sequestrati gamberi e pesce spada

Controlli in ristoranti e laboratori: sequestrati 350 chili tra gamberi, pesce spada e mazzancolle tropicali. I sequestri da parte della guardia costiera per tutelare la sicurezza alimentare. Tutti i prodotti erano senza etichette e documenti che possano servire ad attestarne la tracciabilità. Nel mirino questa volta son finiti un ristorante cinese della zona nord della città e un laboratorio che si trova nel centro di Palermo. 

Tredici le persone ricoverate nei giorni scorsi fra Civico, Policlinico e Cervello con i classici sintomi di tachicardia, nausea, mal di testa e arrossamento cutaneo. In un caso si è trattato di una famiglia che aveva acquistato il pesce fra le bancarelle. Una settimana fa la guardia costiera aveva tolto dalla strada 480 chili di tonno rosso che si trovava in vendita senza “adeguata refrigerazione” in piazza Costellazione (zona Villagrazia) e via Lancia di Brolo (Noce). Il pesce non era idoneo al consumo umano. E’ stato sequestrato e avviato alla distruzione. Per i due ambulanti sono state scattate sanzioni per 16 mila euro.