Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Parco delle Madonie: il nuovo libro di Alberto Bilardo
Cefalunews

Parco delle Madonie: il nuovo libro di Alberto Bilardo

Palermo – Le Librerie Paoline di Palermo, in collaborazione con il Movimento dei Cittadini Sicilia e
l’Associazione Comunicazione e Cultura Paoline ONLUS, presentano, il volume fotografico di
Alberto Bilardo, “Uno più uno”, pubblicato dalle Edizioni La Zisa. L’appuntamento e per domani, Mercoledi 22 gennaio 2020 – ore 17.30, presso la Parrocchia Gesù Maria e Giuseppe, Via Ausonia 71, Palermo.
Interverranno: don Diego Broccolo, parroco chiesa di Gesù Maria e Giuseppe; Fernanda Di Monte,
giornalista, Ass. Comunicazione e Cultura Paoline ONLUS; Alessandra De Caro, dirigente
Soprintendenza del Mare; Rosy Calamita Marino, segretario del Movimento dei Cittadini Sicilia;
Salvatore Caltagirone, commissario Ente Parco Madonie; Don Sergio Ciresi, parroco Maria SS.
Immacolata in Montegrappa; Giampiero Tre Re, condirettore Edizioni La Zisa.
Alberto Bilardo, nasce a Palermo il 17 febbraio 1995. Durante il parto si verifica un problema che
lo costringerà ad una tetraparesi spastica con conseguenti difficoltà motorie e di linguaggio. Gli
occhi dell’autore si aprono, sin da piccolo, su un mondo che viene letto e interpretato alla luce di
un’incrollabile forza di volontà, sorretta da un vivacissimo amore per la vita. Lo studio e lo sport le sue grandi passioni, in particolare la Vela e l’equitazione. Ma è dal mare e dal particolare rapporto con esso, che un altro entusiasmo, quello per la fotografia. Innamorato delle Madonie ha regalato scatti straordinari di impareggiabile fascino. “E’ stato per me un onore – afferma il Commissario Straordinario Salvatore Caltagirone – avere avuto Alberto Bilardo tra i partecipanti alla seconda edizione di Break the Limit, che quest’anno ha interessato i comuni di Geraci Siculo, Caltavuturo Castelbuono, Isnello e Collesano, in qualità di fotografo della manifestazione rivolta alla disabilità e all’accessibilità nel territorio del Parco delle Madonie che, in questa edizione, ha promosso lo sport oltre le barriere. Alberto mi ha trasmesso, e penso anche a tutti, il suo entusiasmo, la sua forza e la sua eccezionale carica positiva. Con le sue foto ha raccontato la gioia, la bellezza, l’Amore e la forza di volontà messe in campo per accettare e sfidare le barriere della vita”.