Cosa succede a chi mangia carciofi cotti in acqua per 15 minuti? Ecco l’incredibile risposta

Cosa succede a chi mangia carciofi cotti in acqua per 15 minuti? ottiene una buona acqua di carciofi ideale per digerire e depurarsi. Fa bene al fegato grazie alla canarina che si trova nei carciofi e che grazie alla bollitura si scioglie nell’acqua. La canarina stimola la secrezione della bile e favorisce la diuresi. E’ un valido principio attivo che contrasta ittero, epatite e cirrosi. Ha una funzione detossinante per le vie epatiche. La cinarina, infine, è consigliata nella prevenzione del colesterolo cattivo ma anche per problemi legati alla digestione. Le ricerche scientifiche, inoltre, hanno evidenziato che possiede proprietà lassative.

I carciofi fanno bene al diabetico? I carciofi sono ideali per quelle persone che soffrono di diabete ma anche per chi vuole tenere sotto controllo l’indice glicemico. I carciofi contengono la inulina che è un polisaccaride che non viene utilizzato dall’organismo per la produzione di energia. Per questo migliora il controllo della glicemia proprio nei diabetici.

Cosa contengono i carciofi? 100 grammi di carciofi apportano 22 kcal / 92 kj. Inoltre vi troviamo: Acqua 91,3 grammi. Carboidrati 2,5 grammi. Zuccheri 1,9 grammi. Proteine 2,7 grammi. Grassi 0,2 grammi. Fibra totale 5,5 grammi. Sodio 133 mg. Potassio 376 mg. Ferro 1 mg. Calcio 86 mg. Fosforo 67 mg. Magnesio 45 mg. Zinco 0,95 mg. Rame 0,24 mg. Vitamina B1 0,06 mg. Vitamina B2 0,10 mg. Vitamina B 3 0,50 mg. Vitamina A r18 µg. Vitamina C 12 mg. 

Come vanno puliti i carciofi? Per pulire bene i carciofi occorre subito eliminare le punte spinose. Per questo occorre tagliare il carciofo a circa 2 terzi di altezza. Togliere le foglie esterne più dure. Con l’aiuto di un cucchiaino bisogna togliere il fieno centrale e immergerlo subito in acqua acidulata con succo di limone per evitare che annerisca. Alla fine piegare il gambo all’indietro per staccarlo dalla base. Su eliminano così le parti filamentose.