Caccamo: ragazza trovata morta in un burrone. Indagini dei carabinieri

Il corpo di una ragazza di 17 anni è stata trovata morta in un burrone a Caccamo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. A condurre le indagini sono i carabinieri della compagnia di Termini Imerese. Il corpo è stato trovato nella zona di Monte San Calogero in contrada Monterotondo. Secondo una primo sopralluogo il corpo sarebbe parzialmente bruciato. Ad ucciderla sarebbe stato un giovane di 19 anni che si è presentato in caserma e ha portato i militari sul luogo dove è stata trovato il corpo. La ragazza trovata morta nel burrone ha 17 anni mentre il giovane ha 19 anni. Sul posto sono arrivati anche gli uomini della scientifica per eseguire i rilievi, il medico e legale e il pm di turno della procura di Termini Imerese.