Gratteri, operaio muore mentre ripara una pompa dell’acqua: inchiesta della Procura

Un uomo di 58 anni, Giuseppe Lucido residente a Campofelice di Roccella, è morto a Gratteri mentre stava effettuando dei lavori di manutenzione sulla condotta idrica. La tragedia è avvenuta in contrada Carbone. La Procura di Termini Imerese ha aperto un’inchiesta, due le persone indagate per omicidio colposo. Le indagini sono condotte dai carabinieri. Il Pubblico Ministero ha disposto l’autopsia. La salma dell’operaio è stata trasferita all’Istituto di medicina legale del Policlinico. Secondo una prima ricostruzione dei fatti l’uomo stava lavorando sulla pompa dell’acqua quando avrebbe accusato un malore e si sarebbe accasciato per terra. Sul posto i sanitari del 118 ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.