Termini Imerese 1926: Il “Comitato Pro Festeggiamenti del B. Agostino Novelli” e il contributo monetario per i festeggiamenti di Maria SS. di Porta Palermo

Termini Imerese 1926: Il “Comitato Pro Festeggiamenti del B. Agostino Novelli” e il contributo monetario per i festeggiamenti di Maria SS. di Porta Palermo
Un’altra nuova notizia emerge e si aggiunge alla storia e al culto del Beato Agostino Novello a Termini Imerese. Durante le mie ricerche inerenti le Confraternite mariane termitane, con mio grande piacere e coinvolgimento ho potuto individuare nell’archivio del decano e già presidente della “Confraternita dell’Immacolata di Porta Palermo”, il Sig. Mario Galioto, un interessante documento cartaceo. Trattasi di una ricevuta di versamento per conto del “Comitato Pro Festeggiamenti del B. Agostino Novelli [sic]”, a favore della “Deputazione di M. SS. di Porta Palermo”. Il Comitato, in data 24 agosto 1926 (a firma del Cassiere I. Fusco), versava la somma di Lire 100. L’importo erogato fu probabilmente, uno degli ulteriori contributi da parte di associazioni cattoliche, enti pubblici o privati affinché si svolgessero i consueti festeggiamenti e i riti devozionali in onore della SS. Vergine.
Il culto del Beato Agostino Novello a Termini è stato sempre, e rimane tuttora molto forte e radicato. Tra le date rilevanti circa la storia del nostro Patrono, si rammentano essenzialmente: quel lontano sabato del 25 luglio 1620, con la traslazione di alcune sue reliquie (ulna e radio) da Siena a Termini. Infatti, il trasferimento delle reliquie dalla Toscana in Sicilia, fu il primo tangibile impulso spirituale. In seguito, la pratica devozionale del nostro, fu alimentata con la fondazione nel 1648, nella chiesa filiale (Parrocchia della Consolazione), di una congregazione di preti sotto il titolo del “Beato Agostino Novelli”. Due anni, dopo per iniziativa del sac. Leonardo Fragale si costituì la “Compagnia del Beato”, che in quel tempo faceva capo nella Chiesa di San Vito, oggi purtroppo non più esistente.
Finalmente, dopo vari tentativi, il 19 maggio 1977, il corpo ricomposto del Beato Agostino Novello arrivò a Termini Imerese, di cui era Patrono sin dal 1723. Nel 1997, in occasione del 20° anniversario della traslazione del corpo del Beato, da Siena a Termini Imerese, fu posta nella facciata del Duomo (sopra la porta laterale di destra, nell’apposita cornice ornamentale ricavata, l’iscrizione marmorea a ricordo della precitata commemorazione. Infine, il 19 maggio 1998, il Cardinale Salvatore Pappalardo, Arcivescovo di Palermo, benedisse la nuova scultura lignea del Beato Agostino, opera dello scultore H. J. Rungldair.
Altri salienti eventi svoltisi nella città imerese, tra il XX e il corrente XXI sec. riguardo il nostro protettore, furono i solenni festeggiamenti sia per il 30° anniversario (1977-2007) della traslazione del suo corpo da Siena a Termini Imerese (per l’occasione si costituì il 25 marzo 2007, un apposito comitato organizzatore: “Il Comitato per i Festeggiamenti in onore del Beato Agostino Novello”, sciolto, poi nel 2013). Ancora per il VII Centenario della sua nascita (1309-2009) si ebbe una ulteriore commemorazione.
Successivamente, il 19 maggio 2021 fu presentata alla cittadinanza il restauro della tela raffigurante il “Beato Agostino con l’angelo sussurrante”, oggi esposto nella pinacoteca del Museo “Baldassare Romano” di Termini Imerese. L’intervento restaurativo (1) coincise sia con il 4° Centenario (25 luglio 1620 – 25 luglio 2020) della traslazione della reliquia del Beato Agostino Novello da Siena a Termini, e sia per i 260 anni (10 agosto 1760 – 10 agosto 2020), dall’approvazione del documento pontificio (litterae apostolicae), sulla facoltà di celebrare ogni anno l’Ufficio e la Messa in onore del Beato Agostino. Nell’agosto dello stesso anno, invece, nella Matrice di San Nicola di Bari, si concluse con un solenne triduo, la celebrazione in ricordo del quattrocentesimo centenario dell’arrivo delle reliquie del Beato Agostino Novello, Celeste Patrono della “Splendidissima” Città di Termini Imerese.
Note:
(1) Giuseppe Longo, 2021, “Tracce agostiniane a Termini Imerese: Il culto del Beato Agostino Novello, la sua canonizzazione nel 1759, e un suo ritratto “ritrovato”. Cefalùnews, 22 ottobre.
Bibliografia:
Dalle ricerche storiche di Agostino Balsamo “B. Agostino Novello” nel 680° anniversario della sua morte. Bagheria 1989.
Giovanni Liotta, “Il Beato Agostino Novello – Patrono di Termini Imerese, Palermo 1977.
Il Beato Agostino Novello, Bagheria, 2006.
Beato Agostino Novello – Patrono di Termini Imerese. 30° della traslazione del corpo da Siena a Termini Imerese (1977-2007).
Duomo di Termini Imerese, memoria iconografica del Beato Agostino Novello Patrono della città. VII Centenario della morte (1309 – 19 maggio – 2009).
1309 – 19 Maggio 2009. VII Centenario della Nascita al Cielo. Festeggiamenti in onore del Beato Agostino Novello Patrono della città di Termini Imerese.
Antonio Contino, Aqua Himerae. Idrografia antica ed attuale del territorio di Termini Imerese, Giambra editori, 2019.

Giuseppe Longo


Torna in alto