La Polisportiva Lascari Cefalù vince e ora guarda ai Play off

La Polisportiva Lascari Cefalù vince e ora guarda ai Play off. Battuta l’Aluntina per 5 – 0 con tripletta di Mocciaro e due reti di Monaco, ora vede i Play off a soli 2 punti.
Così la gara  nella nota di Rosario Failla, portavoce ufficiale nella pagina social della società. “I padroni di casa provano subito ad aggredire il match con 2 grandi occasioni tra i piedi di Cangelosi e Arena, col primo che a botta sicura dopo una carambola in area manda alto, e il secondo che dopo un bel anticipo a centrocampo manda fuori di poco la sua conclusione dal limite. Mocciaro si mette in proprio alla mezz’ora con uno stacco di testa che termina fuori e un mancino da dentro l’area bloccato da Caruso.
Al 34’ ospiti in inferiorità numerica a causa di un doppio giallo ai danni di Miciulla.
Qualche minuto più tardi Portera ha due belle occasioni per passare in vantaggio, la più grande arriva da un’insolita quanto bella torsione di testa, che scavalca il portiere ma si infrange sulla traversa.
Al 43’ arriva finalmente il meritato vantaggio, progressione di Monaco dalla destra, che scarta un paio di avversari e all’ingresso in area riesce a calciare la sfera contesa tra molte maglie granata.
Nella seconda frazione l’Aluntina accusa il calo anche dovuto all’inferiorità numerica, la Polisportiva ne approfitta e dilaga. In avvio Monaco prova a raddoppiare innescato da Mocciaro sulla destra, ma il portiere avversario è bravo a respingere.
Al minuto 51 arriva il raddoppio firmato da Mocciaro, bella palla imbucata di capitan Fazio per Monaco che serve il compagno di reparto, il quale insacca in tap-in.
Al 65’ l’appena entrato Jallow tira su ribattuta, ma una gran risposta di Caruso tiene in vita i suoi.
Si fa vedere anche l’Aluntina qualche minuto dopo con un tiro insidioso di Castagnolo che prende l’esterno della rete.
Al 75’ Monaco restituisce il favore a Fazio, che con un’azione fotocopia imbuca il suo capitano, il quale serve al centro il solito Mocciaro che fa 3-0. Lo stesso Fazio ci prova poi su punizione, ma una bella parata di Caruso gli nega la gioia personale.
Sul finale Monaco servito da Portera, stoppa a seguire e viene steso in area, la signora Scalzo non ha dubbi e assegna il penalty, che vale il poker di Mocciaro dal dischetto.
Nel recupero la Polisportiva cala la cinquina sempre con la stessa manovra, Portera serve una palla al bacio per Monaco che si fa ribattere la prima conclusione ma non stecca la seconda, insaccando la sfera che certifica la giornata di grazia del classe 04 cefaludese, migliore in campo per i padroni di casa con 2 gol, un assist e tante belle giocate.
Termina quindi col rotondo risultato di 5-0 la gara contro l’Aluntina, condotto da un impeccabile direzione di gara della signora Scalzo di Enna.
Prossimo impegno domenica 28 gennaio in casa dell’Aquila Bafia.

Torna in alto