Ancora senza esito le ricerche del 44enne Mario Ruffino

Ancora senza esito le ricerche di Mario Ruffino, il 44enne di Caltavuturo che la mattina del 26 novembre è uscito di casa per andare a cercare funghi ma da quel momento ha fatto perdere le sue tracce. «Mio cognato è uscito intorno a mezzogiorno per cercare funghi – dice disperato a “Repubblica” Giuseppe Capuano – e non ha più fatto rientro. Era in perfette condizioni di salute e con sé non ha portato il cellulare. Siamo molto preoccupati, vi prego di diffondere il nostro appello». La zona attorno al paese è stata battuta palmo a palmo senza esito. «Era tranquillo quando è uscito da casa – continua il cognato – non ha lasciato trasparire alcuna preoccupazione». L’ultima volta che è stato visto indossava un paio di jeans, un giubbotto marrone e una paio di anfibi. I parenti hanno lanciato un appello sui social chiedendo a chiunque avesse informazioni utili di contattare le forze dell’ordine o la famiglia al numero 348.1000782. «Ci sono stati riferiti diversi avvistamenti – spiega il cognato – ma per nessuno di questi abbiamo trovato riscontro».