Calcio: la Pro Loco vince e comincia la corsa per i play-off

La Pro Loco in casa regala una splendida partita agli impavidi spettatori, giunti al campo Santa Barbara malgrado la pioggia e il forte vento a fare compagnia, sebbene a intermittenza. Una partita decisamente maschia, senza esclusione di colpi, regolata da un arbitraggio alle volte inefficiente: l’undici ambrosiano scende in campo con una marcia in più nonostante le assenze dei titolari Saija, Messina e Biondo, fuori per infortunio. Si scende in campo con qualche minuto di ritardo per via delle condizioni meteo non molto favorevoli e sin dai primi minuti la Pro Loco prova con un buon inserimento di Musotto su Marsala, quest’ultimo alla ricerca di Di Fina, che però non riesce a liberarsi dalla morsa della difese collesanese. Si continua al 18’ con un fallo in area su Rajmondo; seguono un’espulsione diretta e il rigore: sul dischetto va Papa, che, deciso, calcia in porta e porta in vantaggio gli ambrosiani. Persa la chance di allungare il vantaggio al 33’ con il cross di Mocciaro direttamente in area, che Marsala non intercetta in tempo. Il primo tempo si chiude, quindi, 1-0 su calcio di rigore di Pasquale Papa.

Il ritorno in campo vede il Sant’Ambrogio subito in attacco prima con Marsala, che in un assolo di fronte al portiere si emoziona e non coglie il momento adeguato per segnare il 2-0, poi con il duo Mocciaro-Di Fina, quest’ultimo si limita a un tiro centrale di facile presa per il portiere avversario. Gli avversari continuano a pressare in area avversaria senza concretizzare le azioni, in un continuo alternarsi tra Mocciaro e Di Fina, con il sostegno di Incognito. Al 79’ è Di Fina finalmente a chiudere la partita, durante la quale il Collesano si riduce a giocare otto contro undici e commettendo una serie di falli, anche piuttosto duri e non sempre segnalati dall’arbitro. Solo all’85’ il giovanissimo Glorioso G., appena entrato in sostituzione di Culotta, da solo davanti la porta non trova il coraggio e si ferma.
Per la Pro Loco di mister Gianni Papa conquista un meritatissimo terzo posto in classifica, con un distacco di soli due punti dal Sant’Anna. La zona play-off comincia ad infuocarsi, quando ormai il girone d’andata è giunto alla sua ultima giornata: domenica prossima, la Pro Loco affronterà il Pollina al San Giuliano, mentre il Sant’Anna sarà ospite in casa del Vis Solunto.

Un fine settimana incandescente quello appena trascorso per il calcio cefaludese: il Real Cefalù e il Cefalù calcio volano in testa alle loro rispettive classifiche, mentre per la seconda categoria la Pro Loco vince 2-0 contro uno stanco Collesano e si ferma lo Sporting Cefalù di mister Glorioso, finendo ultimo alle spalle del Pollina e del Colomba Bianca.

Classifica seconda categoria:

Aspra Calcio (27); Sant’Anna (23); Proloco (21); Vis Solunto, Supergiovane, Stella del Mare, Finale (16); Sporting Termini, Collesano (13); Real Trabia (9); Colomba Bianca (7); Pollina (5); Sporting Cefalù (4)