Cefalù film festival: i corti finalisti che si contendono il premio Scicolone

Ecco i cortometraggi finalisti che si contenderanno il “Premio Scicolone” del Cefalù film festival che sarà assegnato il prossimo 8 settembre. Sono sei e non quattro perché in presenza di due «ex aequo» la Giuria ha ritenuto di ammettere direttamente alla finale i corti che classificandosi al secondo posto hanno ottenuto lo stesso numero di voti.

I sei corti che saranno proiettati e giudicati da una giuria di tecnici ed esperti presieduta da Angelo Butera sono:

  • 1.442 preferenze: 1361 Love + 81 voti giuria per «La bicicletta»
  • 1.133 preferenze: 1119 Sigh + 14 voti giuria per «Laura»
  • 1.133 preferenze: 412 Grr + 721 voti giuria per «The Astronaut Boy»
  • 0.845 preferenze: 834 Grr + 11 voti giuria per «Violenza Vola via»
  • 0.653 preferenze: 330 Love + 323 voti giuria per «Perfection»
  • 0.653 preferenze: 141 Sigh + 512 voti giuria per «Ascolta i tuoi occhi»

La serata finale si terrà presso l’Arena Re di Campofelice di Roccella. La proiezione dei sei cortometraggi in Sala inizierà alle ore 20.30. La proclamazione del corto vincitore avverrà nel corso dello spettacolo che inizierà alle ore 21.30. A presentarlo sarà Daniela Guercio. Ad intrattenere gli ospiti sarà il cabarettista Ernesto Maria Ponte. Nel corso dello spettacolo sarà assegnato il premio “SetSiciclia” al film «La mafia uccide solo d’estate» per avere portato sul grande schermo della televisione un’immagine positiva della Sicilia.

Sempre nel corso della serata si conosceranno i vincitori dei premi speciali del Cefalù film festival che a maggio aveva visto annunciare le candidature.

1. Premio al miglior attore 

  • Daniele Rienzo attore protagonista in Axioma
  • Roberto Visco attore protagonista di Augusto
  • Martin Basile attore protagonista del corto Il film uccide
  • Vincenzo Palazzo attore protagonista del corto Silent
  • Pietro Bonelli attore protagonista per il corto Gerda

————————————————–

2. Premio migliore attrice

  • Tezeta Abraham attrice protagonista in L’ultima rima
  • Maja Lionello attrice protagonista in Un padre
  • Noemi Nuti attrice protagonista in Il rosario
  • Valentina Tomada attrice protagonista in Do ut des
  • Fruzan Seifi attrice protagonista in A Day in the Sun

————————————————–

3.Premio migliore musica originale

  • Martin Basile per il corto Il film uccide
  • A. Caione e S. Cantoro per il corto La bicicletta
  • Gino Forti per il corto A day in the Sun

————————————————–

4. Premio voce narrante

  • Dario Penne nel corto La Bicicletta
  • Elena Pistillo nel corto Violenza vola via

————————————————–

5. Premio migliore Colonna sonora

  • Melodia per la vita
  • La Bicicletta
  • La chioma di Berenice

————————————————–

6. Premio miglior regia

  • David Valolao per il corto Una partita ai confini del mondo
  • Marcello Di Noto per il corto Pazzo & bella
  • Alex Scarpa per il corto Stakhanov

————————————————–

7. Premio migliore sceneggiatura

  • Alessandro Marinaro per il corto Vita fuori campo
  • Martin Basile sceneggiatore del corto Il film uccide
  • Claudia Gallo e Michele Li Volsi sceneggiatori per il corto God’s Forgiveness
  • Elisabetta Pirro sceneggiatura del corto Gesti d’amore

————————————————–

8. Premio migliore scenografia

  • Rudy Laurinavicius per il corto Una voce per mia sorella
  • Sara Lovari per il corto Spiderboy

————————————————–

9. Premio Giuria per il migliore corto

  • Hungry
  • Una voce per mia sorella
  • Mare nostrum
  • Free all

————————————————–

10. Premio  miglior corto in bianco e nero

  • Augusto
  • Silent
  • Fantassut

————————————————–

11. Premio miglior documentario

  • Lampedusa turtle Group di Salvatore Tuccio
  • Fantassut della regista Federica Foglia
  • 30 seconds for Saputo del regista Danilo Amato
  • Quel fiore nel deserto del regista Gaetano Di Lorenzo
  • Maria vola via del regista Michele Sammarco

————————————————–

12. Premio miglior fotografia

  1. Giovanni Andreotta per il corto L’ultima rima
  2. Giulio Contardi per il corto Hungry
  3. Giovanni Bellotti per il corto Augusto
  4. Michele Li Volsi ed Eric Cannamela per il corto God’s  Forgiveness

————————————————–

13. Premio al miglior operator camera

  • Alessio Giannoni per il corto Axioma
  • Damir Ferrara per il corto 50

————————————————–

14. Premio migliore montaggio video

  1. Alessandra Cernic per il corto L’ultima rima
  2. Davide Michelangeli per il corto Hungry
  3. Elisa Possenti per il corto Axioma

————————————————–

15. Premio miglior trucco

  • Veronica Canale per il corto Silent
  • Roberta Mascoli per il corto Violenza vola via

————————————————–

16. Premio migliori costumi

  • Debora Gornati per il corto Una partita ai confini del mondo
  • Magda Accolti per il corto Silent
  • Veronica Spadaro per il corto Spiderboy

————————————————–

17. Premio migliori effetti speciali

  • Eugenio Casini per il corto Respirae
  • New digital per gli effetti sonori per il corto Spiderboy

————————————————–

18. Premio per il miglior patrocinio o dedica del corto

  • Federazione associazioni italiane Paratetraplegici per il corto Axioma
  • Stazione marittima Lampedusa
  • Cooperativa l’albero del Pane per il corto Spiderboy

————————————————–

19. Premio speciale studenti

  • Classe 1B plesso Giovanni Pascoli Montemesola per il corto Un amico per sempre
  • Scuola primaria San Piero in Frassino e Istituto comprensivo di Poppi per il corto Spiderboy
  • Liceo scientifico Leonardo da Vinci di Reggio Calabria per il corto Figli di nessuno

————————————————–

20. Premio miglior cortometraggio Africa

  1. When we listen (Alessandria d’Egitto)
    E’ la storia di Amal, una rifugiata siriana, che ha bisogno di qualcuno per ascoltare il suo dolore, per farla andare avanti nella sua vita.
  2. Fairfield (Johannesburg – Sudafrica)
    E’ la storia di un giovane psicologo che sta cercando di diagnosticare e curare un anziano dottore che fatica a parlare.
  3. Essebat (Algeria e Marocco)
    E’ la storia di un giovane lustrascarpe che ad un certo momento si rifiuta di pulire le scarpe…
  4. Asa, A Beautiful Girl (Nigeria)
    E’ la storia vera di una adolescente nigeriana alla ricerca della libertà da un’esistenza piena di abusi.

————————————————–

21. Premio miglior cortometraggio Asia

  1. Notification (Iran) 
    Il corto affronta gli effetti dei social network e degli smartphone sul rapporto tra i membri della famiglia.
  2. Kcloc (India)
  3. Pori- a city called home (India)
    Storia di un ragazzo che si trasferisce in un luogo sconosciuto e straniero.
  4. Ban Ban (Iraq)
    Storia di una giovane donna araba.

————————————————–

22. Premio miglior cortometraggio Americhe

  1. Reflection (Porto Alegre – Brasile)
  2. Omesso (Usa)
  3. Mike the Barber (Usa)
  4. Water is free (associazione Clair de lune)

————————————————–

23. Premio miglior cortometraggio Oceania

  1. Il Signore Anziano aka The Elderly Gentleman
  2. Paul Forza (Adelaide, South Australia)

————————————————–

24. Premio speciale Giuria

  • Pietro il ragazzo dei disegni
  • Una partita ai confini del mondo

————————————————–