Siria, rischiata strage: ecco cosa ha fatto l’antiaerea

In Siria si è rischiata una nuova e sanguinosa strage. La difesa antiaerea dell’esercito siriano è riuscita a bloccare i missili sparati da Israele su Damasco. Per la precisione erano puntati verso il sud-Ovest.

La notizia arriva dalla stampa internazionale che riporta le parole di un militare siriano. “All’alba di domenica abbiamo intercettato missili dal Golan occupato. La nostra difesa aerea ha bloccato e abbattuto i missili nemici che puntavano nostre posizioni nel sud-ovest di Damasco”.