Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Le 7 novità di iOS 13 che rivoluzioneranno la Apple: ecco quali sono
Cefalunews

Le 7 novità di iOS 13 che rivoluzioneranno la Apple: ecco quali sono

A San Josè in California, Craig Federighi, President Senior della Apple, dopo aver mostrato i numeri pazzeschi di iOS 12 (adottato dal ben 97% degli utenti) ha presentato pubblicamente tutte le novità di iOS 13. Le principali novità riguardano:

Dark Mode

La Dark Mode va a toccare vari aspetti dei dispositivi; grazie allo Swipe QuickPath saranno accessibili in modalità scura vari elementi dell’interfaccia, della tastiera e diverse applicazioni preinstallate come per esempio la mail, le note, e i widget. È possibile inoltre impostare le foto, l’applicazione musicale oltre ad app di terzi in modalità scura che può essere programmata in base alle proprie necessità.

Mappe

L’applicazione mappe presenta una delle modifiche più interessanti. Grazie alla funzionalità Look Around gli utenti avranno a loro disposizione molte informazioni in 3D.

Inoltre Collections consente la condivisione della localizzazione di bar, ristoranti, palestre ecc, per rendere partecipi ai nostri amici e parenti della nostra vita. Infine Favorites permette di salvare gli indirizzi più importanti come casa e lavoro così da poter accedere al percorso col semplice tocco di un dito. La nuova app Mappe è attualmente disponibile in alcune città americane, ed entro il 2019 lo sarà per i tutti i 50 USA; nel 2020 avrà finalmente diffusione mondiale.

Apple ID

Questa innovazione permette di accedere ai siti internet come se fosse una navigazione in incognito, nascondendo le informazioni a Facebook e Google con un significativo passo avanti per la protezione dei dati personali e con tutto ci?che ne consegue. Ciò significa potersi registrare liberamente a qualsiasi tipo di app e servizio esterno tenendo i dati segreti e generando delle mail ad hoc , random, ed usa e getta che si autodistruggono alla fine dell’operazione.

Siri

Siri resta al centro del progetto iOS, grazie al nuovo aggiornamento riesce ad interagire con gadget e applicazioni esterne come le cuffie o CarPlay. Tramite  SiriKit riesce a leggere i messaggi anche durante l’ascolto di musica in cuffia e mentre si telefona in auto. Invece Audio Sharing permette la condivisione di audio, con un tap, dal proprio Iphone verso terzi. Infine la tecnologia neural text-to-speech sviluppando una sorta di intelligenza artificiale ne riduce drasticamente l’aspetto robotico.

Foto

Nella app Foto ?ora possibile utilizzare la funzione ritratto che permette di modificare le luci e di editare le foto i video con numerose funzionalità Il machine learning permette velocizzare sia la ricerca dei media, sia la cancellazione dei file indesiderati. L’opzione pinch-to-zoom permette di filtrare le foto per giorno, Mese. Anno e poter visualizzare le foto dello stesso luogo e/o a distanza di tempo, così da poter confrontare eventi come anniversari e feste varie.

MacOS Catalina

Questo nuovo sistema operativo per iPad prende il nome dall’isola californiana Santa Catalina. Con catalina scompaiono gli itunes che vengono sostituiti da 3 nuove applicazioni:

  • musica per mac
  • Apple TV
  • Podcast

La funzione Sidecar permette di visualizzare il display del mac su iPad, la tecnologia voice control ne consente l’utilizzo con i soli comandi vocali e la funzione Screen Time permette di tenere sotto controllo il tempo di utilizzo e di porne dei limiti. Grazie a catalina migliora nettamente la sicurezza dei dispositivi, le nuove app installate devono superare un check prima di essere lanciate per verificare la presenza di eventuali virus o spyware.

Mac Pro

Il Mac pro viene considerato il Mac più performante mai sviluppato, la versione base costa 5.999$ e si arriva a 35.000$ per la versione pi?performante. ?alimentato da un processore da 28 core, possiede Hard Disk SSD che arriva a 4 tera di memoria, una scheda grafica che arriva a contenere 128 GB di RAM.

Non ha avuto particolarmente successo il design, il Mac Pro nei social è stato vittima di vari meme che lo paragonano ad un  gratta formaggio.

Non resta che vedere come reagirà il mercato, in autunno quando sarà a disposizione sul mercato.