Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Real Cefalù. La Rocca: "La classifica non deve trarci in inganno, Sammichele squadra ostica"
Cefalunews

Real Cefalù. La Rocca: “La classifica non deve trarci in inganno, Sammichele squadra ostica”

Il 17 bianzoazzurro, portiere alla seconda stagione con i colori del Real Cefalù Assolympo, parla riguardo la sfida con il Sammichele di domani al Palaoreto alle 15:00. Una sfida importantissima per allungare una striscia positiva inanellata nelle ultime due giornate contro la penultima della classe.

Una prestazione di altissimo livello vi ha permesso di vincere il derby a Regalbuto la scorsa giornata. Addirittura una gara chiusa virtualmente gia nel primo tempo. E’ tornato il Real che tutti conoscono?
“E’ stata una grandissima prestazione da parte nostra contro una grande squadra con dei giocatori giovani e molto veloci abituati a fare il loro gioco nel loro campo. A loro mancavano tre giocatori importanti e quindi non potevamo lasciarci sfuggire questa grande occasione per portare a casa tre punti fondamentali per il nostro cammino. Col passare del tempo il nostro modo di gioco va sempre in crescendo, giochiamo a viso aperto con tutte le nostre avversarie e abbiamo aumentato il possesso palla, l’unica cosa che dobbiamo migliorare ancora un po è la cattiveria sotto porta. Spesso una vittoria larga nel primo tempo come quella di Regalbuto può ingannarti perché pensi di avere la vittoria in tasca. Noi abbiamo mantenuto lo stesso ritmo di gioco e create tante occasioni da gol concedendo solo una rete all’avversario portando a casa i tre punti che è quello che conta più in questo momento.”

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Piperina e Curcuma PLUS, l'unico integratore che ti fa perdere peso

 

Bisceglie, Regalbuto e adesso sabato si torna al Palaoreto contro la penultima della classe, il Sammichele. Una bella occasione per continuare questa striscia positiva anche se la classifica non deve trarre in inganno. Quali insidie può riservare questo match?
“Grazie alla buona prestazione messa in campo contro Melilli dove in più occasioni abbiamo rischiato di pareggiare, ci siamo prefissati come obiettivo di conquistare tre vittorie nei match che hai elencato, vittorie utili per rimetterci in gioco e uscire dalla zona play out, una zona che a nostro avviso non ci compete. La sfida casalinga con Melilli si può considerare come il punto di svolta della stagione, da li abbiamo creduto sempre più nei nostri mezzi che metteremo sicuramente in campo sabato contro un avversario che non molla mai e che gioca bene. La gara con Sammichele bisognerà giocarla con la massima concentrazione sfruttando ogni minima occasione per andare in rete. Questa gara non va considerata un punto di arrivo ma la continuazione di un percorso che attraverso il nostro gioco e l’unione del gruppo porterà questa squadra ad onorare al meglio questo campionato.”

 

Ufficio stampa
ASD Pol. Real Cefalù Assolympo