Realtime blog trackingRealtime Web Statistics La Settimana Santa nel Parco delle Madonie
Cefalunews

La Settimana Santa nel Parco delle Madonie

Quest’anno i riti della Settimana Santa non potranno essere vissuti nella loro pienezza di forme ed espressioni comunitarie. Ovviamente e per fortuna, il significato di fede rimane intatto e continua, forse ancor di più, a coinvolgerci come cristiani e come persone. Per colmare, almeno in parte, il vuoto che questa mancanza lascerà, abbiamo pensato di rivivere virtualmente le tradizioni e i riti tipici dei nostri paesi, in un abbraccio non fisico ma denso di attaccamento ed amore per le nostre radici più profonde e vitali. Quello che vi proporremo è un viaggio per immagini attraverso le Madonie e i suoi modi plurali, speciali, antichi ma rinnovati ogni volta dalla fede e dalla gioia della festa, per celebrare la Pasqua. Vogliamo così risarcirci, almeno in parte, di una perdita emotiva e sentimentale che sarà mitigata dalla bellezza e suggestività di queste immagini. Ognuno si immerga in tradizioni ed usi, magari, non propri e viva un coinvolgimente senso di comunità allargata in una sorta di collegiale Pasqua madonita. In questo momento, sentiamo nel nostro cuore che è questo il dono che vogliamo farvi.

LA BELLEZZA NON SI FERMAQuest'anno i riti della Settimana Santa non potranno essere vissuti nella loro pienezza di forme ed espressioni comunitarie. Ovviamente e per fortuna, il significato di fede rimane intatto e continua, forse ancor di più, a coinvolgerci come cristiani e come persone. Per colmare, almeno in parte, il vuoto che questa mancanza lascerà, abbiamo pensato di rivivere virtualmente le tradizioni e i riti tipici dei nostri paesi, in un abbraccio non fisico ma denso di attaccamento ed amore per le nostre radici più profonde e vitali. Quello che vi proporremo è un viaggio per immagini attraverso le Madonie e i suoi modi plurali, speciali, antichi ma rinnovati ogni volta dalla fede e dalla gioia della festa, per celebrare la Pasqua. Vogliamo così risarcirci, almeno in parte, di una perdita emotiva e sentimentale che sarà mitigata dalla bellezza e suggestività di queste immagini. Ognuno si immerga in tradizioni ed usi, magari non propri, e viva un coinvolgimente senso di comunità allargata in una sorta di collegiale Pasqua madonita. In questo momento, sentiamo nel nostro cuore che è questo il dono che vogliamo farvi.

Gepostet von Ente Parco delle Madonie am Sonntag, 5. April 2020