Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Arcobaleni: musica e canto fra pianoforte, sassofono e bella voce lirica
Cefalunews

Arcobaleni: musica e canto fra pianoforte, sassofono e bella voce lirica

Per il nostro primo appuntamento su queste pagine in occasione dell’odierna Festa della musica vi presentiamo quattro artisti che con le loro esecuzioni inaugurano il portale «Arcobaleni» partecipando alla alla prima palylist dal titolo «Solstizio in arte».
Marilena Anello, pianista e compositrice, vive a Caccamo, città nella quale si occupa di diffondere la cultura musicale attraverso la direzione artistica dell’Associazione “B. Albanese”. La musica la accompagna da sempre e il pianoforte diviene presto il suo mezzo espressivo naturale, coltivato presso il Conservatorio di Palermo e nei successivi perfezionamenti. Attualmente continua ad esercitare l’arte dei suoni, in collaborazione con altri artisti del Territorio, dedicandosi tuttavia principalmente alla professione di dirigente scolastico presso il Liceo Scientifico “N. Palmeri” di Termini Imerese.
Renato Filippello, clarinettista e sassofonista di Caccamo. Da sempre impegnato nel versante della didattica musicale tenendo corsi di aggiornamento per docenti, attualmente è docente di musica presso la Scuola Media di I Grado. Presidente dell’ass. Amici della Musica “B. Albanese” di Caccamo da venti anni. Nella produzione della musica dal vivo ha sempre prediletto lo stile swing-blues, con l’orchestra “Amici di Caccamo” e con gli “Swing e dintorni”.
Musicista siciliano, Giuseppe Famularo si dedica alla musica sin dalla tenera età, imparando a suonare il pianoforte nella propria città, Santo Stefano di Camastra. Si diploma al Conservatorio di Palermo con lode e menzione sotto la guida di Donatella Sollima e prosegue gli studi pianistici a Lugano con Anna Kravtchenko e Nora Doallo e di direzione d’orchestra a Milano con Renato Rivolta. Musicista molto duttile, si cimenta in vari repertori e stili ed unisce alla musica di tradizione classica anche il jazz e il pop. Si è esibito al pianoforte in recital solistici, in formazione cameristiche, da solista con l’orchestra e come direttore nel repertorio operistico e sinfonico.
Paola Scelfo è diplomata in flauto traverso e canto lirico con il massimo dei voti presso il conservatorio A. Scontrino di Trapani. Ha partecipato a diverse produzioni liriche presso il Teatro Massimo di Palermo, l’Ente Luglio Musicale Trapanese, l’associazione Amici della Musica di Alcamo, l’associazione musicale Opera in Celle. Attualmente fa parte della Piccola Orchestra Animae Faber con la quale promuove il repertorio di Fabrizio De Andrè.