Se possiedi i 50 centesimi con i leoni sei ricco. Ecco quanto valgono

Una moneta da 50 centesimi con i leoni può valere fino a 10.000 euro. I 50 centesimi con i leoni sono stati coniati dal 1919 al 1935. E’ una moneta della lira, quindi, che nel dritto ritrae una figura allegorica dell’Italia che regge una fiaccola su un carro trainato da 4 leoni. In alto orizzontalmente si trova la scritta “Aequitas”. Sul carro si trovano le iniziali dell’autore (G.R.M.). In esergo, invece l’ indicazione del valore (C. 50). Sotto la base dei leoni a sinistra l’indicazione del millesimo, a destra il segno di zecca (R).

Nel verso della moneta c’è il semibusto del Re in uniforme volto a sinistra. Intorno lungo il bordo a sinistra la scritta “VITT • EM . III • RE” con a destra la scritta “D’ITALIA”. Sotto il busto il nome dell’autore G. Romagnoli.

Queste monete all’inizio sono state emesse con il bordo liscio, ma per evitare confusioni con la moneta da 5 lire vennero ritirate a partire dal 1929 per modificarne il bordo in rigato. Ecco perché oggi le monete con bordo rigato sono le più difficili da trovare in buone condizioni di conservazione. Questa  moneta da 50 centesimi è stata anche coniata dal 1926 al 1935 ma solo per i collezionisti.

E’ proprio la moneta da 50 centesimi con il contorno rigato che oggi vale tantissimo. Quella del 1919 può valere anche 10.000 euro. In genere questa moneta se in FDC vale circa 6.000 euro. Ne vale circa 2.000 euro, invece, se è nelle condizioni SPL e 60 euro se in condizioni BB. La moneta da 50 centesimi con i leoni del 1920, sempre con il contorno rigato, vale circa 4.500 euro se in condizioni FDC. Vale invece circa 1.000 euro se nelle condizioni SPL e appena 30 euro se una moneta bellissima (BB).

Se possiedi i 50 centesimi con i leoni sei ricco.

Abbastanza quotata anche la moneta da 50 centesimi del 1921 con il contorno rigato che vale circa 4.000 euro se in Fior di conio (FDC). Unica eccezione nel contorno vale per i 50 centesimi del 1924 che hanno un valore elevato a prescindere se il contorno è rigato o liscio. Valgono infatti, circa 6.000 euro se il contorno è rigato e circa 5.000 euro se il contorno è liscio.