Dal Consiglio comunale il via libera per importanti opere

Il Consiglio comunale di Cefalù, con i soli voti della maggioranza,  ha approvato due variazioni di bilancio per un importo di oltre 2 milioni di euro, al fine di realizzare importanti opere a beneficio e nell’interesse della collettività.
Le stesse opere, di seguito elencate, saranno oggetto di intervento a partire da gennaio 2021.
Realizzazione di una strada a doppia corsia che collega via Cirincione a via del III Millennio
Manutenzione delle balaustre, delle ringhiere e dei marciapiedi del Lungomare Giardina
Manutenzione dei marciapiedi di Via Roma
Manutenzione straordinaria dei marciapiedi e delle ringhiere di via Pintorno
Rifacimento manto stradale dal bivio della Strada Statale 113 al Belvedere della frazione di Sant’Ambrogio
Manutenzione Porta Pescara, camminamento sottostante piazza Marina e demolizione rampa di alaggio
Realizzazione passerella in ferro di collegamento lungo il percorso pedonale sulla scogliera alle spalle di Largo Eroi del Mare
Manutenzione straordinaria della scala in ferro adiacente il tratto di mura megalitiche di via Pierre
Acquisto strutture in legno per servizi di accoglienza turistica ai piedi del Parco urbano della Rocca
Acquisto ecoisola informatizzata multiservice con premialità
Manutenzione prospetti della Corte delle Stelle
Manutenzione straordinaria del plesso scolastico Falcone
Rifacimento della pavimentazione esterna dell’Asilo nido comunale
Rifacimento manto stradale in contrada Pietrapollastra
Sostituzione canale di deflusso delle acque meteoriche del Largo Di Belgioso
Acquisto locali ex Enel di Discesa Paramuro.
Nella foto sotto il progetto della nuova strada a doppia corsia di collegamento via Cirincione – via del III Millennio.