Conosci i 7 benefici che il basilico apporta alla salute? Il quinto è incredibile

Conosci il basilico? E’ un’erba profumata, fragrante delicata e aromatica. Possiede tante proprietà medicinali che i popoli antichi conoscevano molto bene. Esistono al mondo circa 60 varietà ma tutte ricche di benefici per la salute. É facile farlo crescere in casa, sul balcone o in giardino. Va messo in una posizione soleggiata e riparata.

1. Il basilico aiuta a digerire. Calma gli spasmi intestinali e contrasta l’aerofagia. Agisce come sedativo dello stomaco e del tenue. Mangiato fresco è un ottimo rimedio contro le coliche e calma anche la nausea. Per le digestioni difficili il consiglio è di mettere 20 grammi di foglie fresche di basilico a riposare per 5 minuti in un litro d’acqua bollente. Questa tisana si può bere subito dopo i pasti.

2. Il basilico è un antibatterico. Grazie agli  antiossidanti che contiene aiuta nella lotta ai radicali liberi che portano all’invecchiamento cellulare precoce. Alcune ricerche di laboratorio hanno messo in evidenza le proprietà antibatteriche degli oli volatili del basilico. Riducono la crescita di innumerevoli batteri, tra cui Listeria, Stafilococco aureo, Escherichia coli, e Yersinia enterocolitica.

3. Il basilico aiuta conto il colesterolo. Grazie al beta-carotene che contiene protegge le cellule epiteliali dai danni dei radicali liberi. In questo modo aiuta a prevenire l’azione ossidante sul colesterolo. Quest’ultimo, infatti, forma delle placche nei vasi sanguigni solo una volta ossidato e così fa aumentare i rischi di malattie cardiovascolari e aterosclerosi.

4. Il basilico rilassa i muscoli. Questo grazie alla quantità di magnesio che contiene. In cento grammi se ne trovano ben 64 mg. Questo minerale possiede grandi proprietà rilassanti sia per i muscoli che per i vasi sanguigni. In questo modo il basilico aiuta a supportare la circolazione e diminuire il rischio di aritmie.

5. Il basilico stimola l’appetito. E’ molto utile nei casi di inappetenza. Il suo aroma proviene da una sostanza l’eugenolo che influisce anche sull’apparato olfattivo, producendo in chi lo annusa un certo appetito. Per meglio servirlo in questi casi non va tagliato con il coltello, perché la lama tende ad ossidare le foglie, ma  spezzettato direttamente con le mani.

6. Il basilico è un collutorio naturale. Per questo basta mettete l’acqua in un pentolino ed aggiungervi il basilico. Cuocere tutto e portare a bollore. Continuare per atri 10 minuti. Filtrate il liquido, inserite il pizzico di sale ed usare il liquido che si ottiene come collutorio del cavo orale.

7. Il basilico aiuta la salute dei capelli. Tutto merito dei suoi oli essenziali che contrastano l’opacità del capello e lo rendono più lucente e più sano. Le foglie aiutano a combattere anche la forfora. Basta mescolare olio di cocco con delle foglie di basilico e applicare il composto sul cuoio capelluto. Massaggiare per 15 minuti e risciacquare. L’effetto è sorprendente.