Cosa succede a chi mangia il cioccolato con il colesterolo alto, insonnia e glicemia alta? Incredibile

Il cioccolato fondente contiene burro cacao che aiuta ad abbassare il colesterolo. Contiene la teobromina che provoca insonnia. Grazie ai polifenoli che contiene questo tipo di cioccolato riduce la glicemia a digiuno.

Cosa mangiare per abbassare il colesterolo?

Assumere olio extravergine di oliva aiuta chi ha il colesterolo cattivo alto. Un cucchiaio regola i suoi livelli circolanti nel sangue. Con olio extravergine d’oliva le quantità di colesterolo cattivo si abbassano. Non solo, quello buono invece, noto anche con il nome di HDL, non viene minimamente alterato. Ecco perché il buon olio oltre che un gustoso condimento è anche un’ottima forma di prevenzione del rischio cardiovascolare. L’extravergine difende il corpo dall’invecchiamento precoce attraverso la lotta ai radicali liberi.

Cosa mangiare per abbassare la glicemia?

Le mandorle fanno bene a chi ha la glicemia alta. Riducono l’aumento di glicemia e i livelli di insulina dopo i pasti. Le mandorle sono ad alto contenuto di grassi monoinsaturi. Lo stesso tipo di grassi associato al buon olio extravergine d’oliva per i suoi benefici per la salute del cuore. Le mandorle fanno bene al cuore perché aiutano a tenere bassi i livelli della pressione ematica e quelli della glicemia. Contengono la vitamina E che protegge le membrane e rallenta i processi di invecchiamento cellulare. Le mandorle contribuiscono al rafforzamento delle difese immunitarie.

Quali sono i benefici del cioccolato fondente?

Il cioccolato allunga la vita, fa bene al sistema cardiovascolare, è un antidepressivo naturale, protegge dalle malattie neurodegenerative. Aiuta a mantenere il peso forma, ha effetto preventivo sulle malattie oncologiche, fa bene all’intestino ed è benefico in caso di diabete. Attenzione al cioccolato perché contiene la teobromina, che accelera il battito cardiaco e causa l’insonnia. La concentrazione di questa sostanza dipende dalla qualità. Il cioccolato bianco ne contiene 0,01 mg per grammo, quello al latte 2, il cioccolato fondente 4,5 ed il cacao in polvere 26 per grammo.

Cosa contiene il cioccolato?

Il cioccolato è un alimento derivato dai semi dell’albero del cacao. Contiene diversi principi attivi: caffeina, teobromina e teofillina. Queste sostanze hanno un azione stimolante a livello del sistema nervoso. Aumentano la concentrazione e riducono il senso di stanchezza e affaticamento. Ecco cosa contiene in sintesi il cioccolato:

  • Acqua 0,5%.
  • Carboidrati 50%.
  • Proteine 6,6%.
  • Grassi (Lipidi) 33,60%.
  • Colesterolo 0%.
  • Fibra totale 8%.
  • Calorie 600.
  • Indice glicemico 30.