Allarme biscotti di cioccolato: pazzesco, ecco cosa possono contenere

Alcuni richiami di articoli da parte del Ministero della Salute stanno mettendo tanta paura ai consumatori. Biscotti e gallette con cioccolato possono portare la salmonella. Si tratta di biscotti consumati da tantissime persone soprattutto molti bambini. Nei giorni scorsi, si parlava di dolci con un probabile serio problema. Si parlava di articoli di cioccolato di una nota marca.

A rischio salmonella sono i biscotti e le gallette ricoperte al cioccolato. Il richiamo del Ministero della Salute riguarda diversi lotti di biscotti e gallette con il cioccolato al latte e fondente. Inoltre ci sono anche alimenti con delle semplici gocce. I cibi a cui prestare molta attenzione sono quelli venduti in confezioni da 70 grammi, per quanto riguarda le gallette. Per gli altri, invece, bisogna stare attenti alle confezioni di 180 grammi. Le confezioni richiamate sono scatole della Strauss-Elite. Lo stabilimento si trova infatti in Israele e i pacchi vengono commercializzati sul mercato dalla Bet Kosher Sas, Roma.

Allarme biscotti di cioccolato: pazzesco, ecco cosa possono contenere

I cibi con gocce di cioccolato sono l’articolo KLP1128. Le gallette di riso al cioccolato al latte, invece, hanno il numero articolo KLP1166. Infine, le gallette con cioccolato fondente portano quale indicazione la sigla KLP1192. Il Ministero raccomanda di non consumare questi alimenti per evitare problemi alla salute. Nel caso di confezione integra ci si dovrà rivolgere al negozio in cui si è effettuato l’acquisto. Si potrà così avere il rimborso o la sostituzione dell’articolo comprato. In questi casi è sempre bene informarsi per evitare seri problemi alla propria salute. Chi ha acquistato questi prodotti non li deve consumare. Lo dice chiaramente il richiamo ministeriale. Prestare molta attenzione.

La Salmonella causa diarrea e molte volte un’infezione che è la febbre tifoide. In genere ci si infetta mangiando cibo contaminato, come uova o pollo, cioccolato e raramente biscotti.

I pazienti lamentano nausea e dolore addominale crampiforme. Il tutto è seguito da diarrea acquosa, febbre e vomito. Abbiamo oltre 2.000 tipologie diverse di batteri del genere Salmonella. Alcuni di questi risiedono nel tratto digerente di tanti animali domestici: bovini, ovini, suini e pollame. Raramente la salmonella però viene rilevata nel cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.