Palemo Calcio: sconfitto in casa da un ottimo Ascoli

Palermo-Ascoli 2-3

Colpo dell’Ascoli che infligge il primo stop stagionale al neopromosso Palermo. I bianconeri vincono 3-2 al termine di una bella partita caratterizzata dalla tripletta di Gondo.
A seguito di svarioni difensivi che l’undici di Corini paga caro. Al 5′ il primo brivido lo procura l’Ascoli direttamente su calcio d’angolo di Falasco con palla che per un soffio non oltrepassa la linea di porta dopo aver colpito la parte interna del palo. Al 28′ Ascoli in vantaggio; la difesa rosanero resta in pausa dopo il cooling break, Nedelcerau liscia palla su un cross da destra, Pigliacelli respinge corto, Gondo ringrazia e infila in rete. Il Palermo reagisce e al 36′ riagguanta il pari: cross di Valente, Nedelcearu colpisce di testa e sempre di testa il bomber Brunori insacca. All’ultimo dei 5′ di recupero della prima frazione i bianconeri marchigiani tornano in vantaggio: Caligara serve Gondo che con un perfetto pallonetto beffa Pigliacelli. Nella ripresa al 7′ tris dell’Ascoli: Gondo fa secco Lancini, avanza verso la porta e con il sinistro a incrociare supera Pigliacelli. Corini dà spazio ai nuovi arrivati e uno di loro, Segre, fa subito gol con un colpo di testa vincente su calcio d’angolo. Al 34′ Nedelcearu sbaglia e mette in moto Dionisi che supera Pigliacelli ma l’azione era viziata da fuorigioco.