Istituito dal Comune di Cefalù il Catasto dei terreni percorsi dal fuoco

Istituito dal Comune di Cefalù il Catasto dei terreni percorsi dal fuoco.  Così come previsto dalle Leggi in materia forestale e di tutela della vegetazione e dalla legge quadro  in materia di incendi boschivi.
Vista anche l’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri, recante “Disposizioni urgenti di protezione civile dirette a fronteggiare lo stato di emergenza in atto nei territori delle regioni Lazio, Campania, Puglia, Calabria e della Regione Siciliana in relazione ad eventi calamitosi dovuti alla diffusione di incendi e fenomeni di combustione”.
Il Comune di Cefalù, con deliberazione della Giunta comunale n. 3 del 12 gennaio 2023, dichiarata immediatamente esecutiva ai sensi di legge, ha  istituito il CATASTO COMUNALE DEI SOPRASSUOLI PERCORSI DAL FUOCO. In riferimento ai dati degli incendi boschivi avvenuti negli anni compresi nell’intervallo di tempo 2008-
2022. Il suddetto atto deliberativo e gli elaborati costituenti il catasto di cui trattasi sono pubblicati all’albo pretorio per 30 giorni consecutivi, a decorrere dal 16 gennaio 2023. Nel corso di tale periodo, chiunque pub presentare osservazioni in merito, da inviarsi all’indirizzo di posta elettronica certificata protocollo@pec.comune.cefalu.pa.it Ovvero da presentare, in formato cartaceo, all’ufficio protocollo dell’ente. Decorso il termine suindicat0i entro i successivi 60 giorni si provvederà alla valutazione delle
osservazioni eventualmente pervenute e all’approvazione dell’elenco definitivo dei soprassuoli in argomento. Pubblicate anche la cartografia dei terreni interessati.
Istituito dal Comune di Cefalù il Catasto dei terreni percorsi dal fuoco. Il presente articolo ha solo scopo giornalistico. Consultare gli uffici preposti per informazioni  e dettagli. (Immagine di Archivio)