Cefalù si apre una voragine a Pietragrossa: precisazioni del sindaco

Si apre una voragine in corrispondenza della “rotonda del traliccio” nella zona di Pietragrossa e sui social arrivano alcune precisazioni che invitano a fare delle riflessioni prima di realizzare le opere previste dal progetto che prevede una fermata sotterranea a Cefalù per la nuova stazione ferroviaria. Su quanto è stato scritto il sindaco Daniele Tumminello ha dato una risposta sul suo profilo facebook che riportiamo integralmente:
“Nella giornata di ieri Amap ha dovuto effettuare degli impegnativi lavori di riparazione in via Montessori a causa di due guasti che hanno compromesso l’erogazione dell’acqua nella zona e creato disagi. La “voragine” si è aperta nel tratto della rotonda, esattamente dove si è verificata la perdita. In quel punto è stata effettuata la riparazione. Successivamente alla riapertura dell’erogazione si è sviluppata una perdita un po’ più sotto, per un ulteriore guasto alla stessa conduttura. Anche questo è stato oggetto di riparazione.
Faccio questa precisazione perché è assolutamente fuori da ogni dubbio che i danni sono stati provocati esclusivamente da una perdita idrica per una grossa tubazione che si è rotta nel sottosuolo, delimitata e circoscritta. Non si può paventare minacce generalizzate e indiscriminate di sprofondamenti, tirando in ballo l’argomento stazione ferroviaria sotterranea, che nulla c’entra con l’evento di ieri e la cui individuazione nel sito di progetto è agli atti degli uffici e della storia della città, che tutti i cittadini sono perfettamente in grado di conoscere, essendo questo argomento ampiamente all’attenzione della città da diversi decenni”.

Torna in alto