Cefalù: sarà eliminata la galleria di sfollamento dello Spinito

A Cefalù sarà eliminata la galleria di sfollamento che doveva nascere allo Spinito per l’arrivo della stazione in sotterranea. A darne l’annuncio sul suo profilo facebook è il sindaco di Cefalù. Alla decisione, secondo quanto riporta il primo cittadino, si è arrivati dopo un incontro presso il Ministero delle Infrastrutture riguardante la minimizzazione dell’impatto paesaggistico ed ambientale dei lavori del raddoppio ferroviario. Al tavolo tecnico, indetto dal sottosegretario Simona Vicari, hanno partecipato oltre al Sindaco e al Capo dell’Ufficio tecnico del Comune di Cefalù, rappresentanti di RFI, Italferr, Ministero dell’Ambiente, Toto costruzioni e Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici. «Le parti in causa – scrive il sindaco – ciascuno nei rispettivi ruoli, lavoreranno alacremente per rendere compatibili, con la fase esecutiva del contratto in essere, le soluzioni da adottare. Con certezza sarà eliminata la galleria di sfollamento con un migliore posizionamento e una riduzione dimensionale della Fermata sotterranea. Il tavolo tecnico si riunirà entro il mese di febbraio per un ulteriore confronto sui temi in discussione».