Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Cinque benefici che il caffè può avere contro le zanzare: incredibile!
Cefalunews

Cinque benefici che il caffè può avere contro le zanzare: incredibile!

Le zanzare sono una famiglia di insetti che conta circa 3.540 specie. Le zanzare vivono pochi giorni se trovano condizioni climatiche e ambientali favorevoli. A pungere sono le zanzare femmine. I maschi, infatti, muoiono quando si accoppiano e non pungono. Le zanzare tigre, una delle 3.500 specie di zanzare che più ci assillano con le loro punture, se trovano una casa calda possono vivere anche un anno. In tutti i casi le zanzare vivono poco, ma abbastanza per pungerci e farci male.

Perché non usare gli insetticidi per uccidere le zanzare

Per tenere lontane le zanzare abbiamo gli insetticidi a base di sostanze chimiche repellenti per gli insetti. Vi scongeliamo di utilizzarli perché perché si tratta di prodotti molto inquinanti e tossici. La maggior parte degli insetticidi, infatti, contengono il DEET (dietiltoluamide) in concentrazioni che vanno dal 5% al 25%. Diverse ricerche hanno evidenziato che questa sostanza ha effetti tossici che si possono avere nel lungo termine in particolare sui più piccoli. L’Italia, tra i tanti suoi primati, vanta anche quello che riguarda il  consumo degli insetticidi. In Europa, infatti, l’Italia è il Paese che ne utilizza di più. Una delle ragioni per le quali vengono sparsi tanti veleni è la lotta alle zanzare. Per uccidere il poco amato insetto che punge si è disposti a distribuire nelle città alte dosi di insetticidi senza precauzioni e senza consapevolezza dei loro effetti complessivi. In realtà le zanzare possono essere controllate e tenute lontane con metodi che non prevedono lo spargimento di veleni. L’avvelenamento delle zanzare porta a scompensi negli ecosistemi che peggiorano il problema di partenza.

Il caffè per allontanare le zanzare

Forse non tutti sanno che alle zanzare non piace il caffè. Il suo aroma è un vero e proprio repellente. Ecco alcuni consigli per come utilizzare il caffè per allontanare le zanzare.

1. Primo consiglio. Procurarsi del Caffè (liquido, macinato o chicchi), un foglio di carta alluminio, un piatto, un nebulizzatore e un accendino. Mettere un po’ di caffè in chicchi in un piatto ricoperto di carta alluminio. Ricoprire i chicchi di caffè con quello macinato. Accedere il tutto lasciando che bruci lentamente, quasi come se fosse incenso. Le zanzare si allontaneranno appena iniziano a sentire l’odore di caffè. 

2. Secondo consiglio. Prendere del caffè liquido. Trasferirlo in un contenitore con nebulizzatore e spruzzarlo in tutte le zone maggiormente infestate dalle zanzare. Si può spruzzare anche attorno alle finestre e ai davanzali di casa in modo che non entrino. Passeranno pochi minuti e le zanzare lasceranno la casa.

3. Terzo consiglio. I chicchi di caffè hanno in potere di uccidere le larve di zanzara se introdotti nel terreno delle piante oppure nell’acqua stagnante. Restando in infusione sprigionando tutte le loro proprietà. 

4. Quarto consiglio. La polvere macinata di caffè ha un effetto repellente davvero efficace contro le zanzare. Basterà bruciare un po’ di caffè in polvere per vedere scappare le zanzare.

5. Quinto consiglio. Per un caffè anti-mosquito all’aria aperta occorre conservare i fondi della moka e innestarli in giardino o sui vasi del balcone. I fondi di caffè funzionano come un repellente naturale molto efficace per tenere lontano le zanzare ma anche molti altri insetti (api, vespe…) e questo è stato confermato anche dall’Environmental Protection Agency degli USA. Gli insetti hanno un’olfatto molto sviluppato e i fondi di caffè, che bruciando emettono un’odore molto forte li fanno letteralmente impazzire. Ecco cosa fare. Prendete il vostro fondi di caffè, metteteli in una ciotola, copriteli con un foglio di alluminio e lasciateli in un luogo asciutto fino alla completa asciugatura. Una volta asciutti posizionateli in una ciotola o un foglio di alluminio e bruciateli come fossero incenso per mantenere le zanzare lontane dalla vostra casa.

Altri rimedi naturali per allontanare le zanzare

Ecco brevemente alcuni consigli per allontanare le zanzare con altri rimedi naturali. Diffondere nell’aria gli odori di lavanda, limone e geranio. Mettere in un piatto dell’aceto con delle fette di limone e posizionare tutto su una finestra. Usare candele alle essenze di geranio, citronella o lavanda. Coltivare sul terrazzo piante di menta, basilico e lavanda. Bollire due mazzetti di menta e uno di basilico per 20 minuti, filtrate il liquido ottenuto e conservarlo in frigo. Spruzzarlo sulle braccia e sulle gambe è sarà il vostro repellente anti-zanzara fai da te.