Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Serie A 2019/20: dove saranno visibili le partite - LUGLIO
Cefalunews

Serie A 2019/20: dove saranno visibili le partite – LUGLIO

Non manca affatto molto all’inizio della Serie A 2019/20: proprio in questi giorni molte squadre della massima serie calcistica italiana stanno iniziando i loro ritiri pre-stagione e tantissimi tifosi ed appassionati si chiedono dove potranno seguire i match del campionato.

La prossima Serie A si preannuncia davvero molto interessante: in molti si augurano che le contendenti della Juventus possano dare filo da torcere alla squadra che da ormai lunghi anni sta letteralmente “ammazzando” il campionato, e non è affatto escluso che ciò possa finalmente avvenire.

Se è vero che la Juventus continua ad essere una corazzata e ha affiancato a Cristiano Ronaldo e a tutti gli altri campioni dei nuovi acquisti di tutto rispetto, tra cui il tecnico Sarri, è vero anche che le contendenti sembrano fare sul serio e ci si aspetta molto soprattutto dall’Inter, che ha ingaggiato un allenatore di grande successo quale Antonio Conte.

Le ragioni per considerare particolarmente intrigante il prossimo campionato di Serie A, dunque, sono tantissime, di conseguenza chi ama il calcio e non dispone di decoder ed antenne è già intento a consultare e-commerce specializzati quali EmmeBiStore per acquistare prodotti di qualità, come ad esempio quelli targati Fracarro.

Ma qual è la situazione relativa ai diritti televisivi? A quali pay TV è necessario far riferimento per poter vedere le partite della prossima Serie A? Cerchiamo di fare il punto.

Anzitutto, la Serie A potrà esser vista su Sky, da intendersi sia come canali Sky tradizionali che come diretta streaming su Sky Go.

Questa nota pay tv proporrà in ogni giornata del campionato ben 7 partite, di conseguenza rappresenta senz’altro la realtà principale cui far riferimento per poter vedere le partite della massima serie italiana.

Nello specifico, Sky proporrà il match del sabato alle ore 18:00, due partite di domenica alle ore 15:00, una partita domenicale delle 18:00 e una delle 20:30, cui si andranno ad aggiungere ulteriori due partite che non verranno trasmesse da DAZN.

DAZN è appunto l’altro operatore attualmente attivo in questo settore, una realtà che si è affacciata al mercato italiano proprio lo scorso anno e che è presto divenuta molto conosciuta sia perché, appunto, le mittenti che trattano le partite di Serie A non sono affatto numerose, e sia perché le sue tariffe sono risultate particolarmente allettanti.

Per quel che riguarda la Serie A 2019/20, DAZN proporrà 3 partite di ogni giornata, tutte in diretta Streaming, ovvero un incontro del sabato alle ore 20:30, il match domenicale delle 12:30 e una partita domenicale delle 15:00.

Sono questi due, dunque, i soli operatori che trasmetteranno delle partite di Serie A nella stagione prossima a partire, altre importanti mittenti quali Rai e Mediaset non potranno vantare diritti di alcun tipo.