Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Tusa: “I Comuni Siciliani sotto la lente di Asproflor Comuni Fioriti”.
Cefalunews

Tusa: “I Comuni Siciliani sotto la lente di Asproflor Comuni Fioriti”.

Gabriele Schetter – commissione
Enrico Leva – commissione
Federico Giuntoli – commissione
Michele Isgrò Vice presidente Asproflor Comuni fioriti
Stefano Salvo Presidente Dottori agronomi e forestali provincia di Messina

“I Comuni Siciliani sotto la lente di Asproflor Comuni Fioriti”.

La commissione del marchio di qualità Comuni fioriti ha fatto tappa a Tusa, per verificare lo stato dell’arte dei requisiti del Comune che, per l’ennesima volta partecipa al concorso nazionale.
I tre tecnici, due uomini e una donna, Gabriele Schetter (di origini tedesche ma residente in Italia da tanti anni) Enrico Leva – referente della commissione e Federico Giuntoli, accompagnati dall’onnipresente Michele Isgrò vice Presidente di asproflor-comuni fioriti e dal Presidente dell’ordine dei Dottori Agronomi e forestali della Provincia di Messina Dott. Stefano Salvo, hanno trascorso la loro giornata a Tusa visionando gli atti predisposti dal Comune, tra cui un video musicale realizzato dal cantautore locale Carmelo Marguglio, in arte Melo’s, e facendo un giro nel bellissimo centro storico della cittadina che ancora conserva in gran parte le caratteristiche del piccolo borgo medioevale.
Infatti hanno avuto modo di apprezzarne la bellezza arricchita da numerosissime fioriture messe a dimora dal Comune e dai cittadini che si sono lasciati coinvolgere con entusiasmo nell’iniziativa.
Non a caso il Comune di Tusa è già stato premiato diverse volte anche con la scuola, ed il convento delle sorelle minori di San Francesco, il cui orto è una vera e propria oasi di pace e delizia, e che consiglio a tutti di visitare per trascorrervi almeno un giorno in totale pace e serenità in compagnia delle suore che sono l’esempio vivente della filosofia francescana. Provare per credere.
I giurati non si sono lasciati sfuggire nulla sulle loro valutazioni, ma siamo sicuri che sono rimasti ben impressionati soprattutto dalla passione che pervade l’amministrazione comunale ed i cittadini nel partecipare a questa iniziativa, che si evidenzia con quanto poi riscontrabile sul territorio.
Grande merito per la diffusione dell’iniziativa, in tutti i Comuni della Sicilia, va dato a Michele Isgrò, che con la sua instancabile opera di diffusione dell’idea nel territorio, la sua verve e simpatia, è riuscito a coinvolgere tutti coloro che ha incontrato sul suo cammino. E adesso sta raccogliendo i frutti della sua semina.
Adesso, per i Comuni in gara, non resta che attendere il verdetto finale e prepararsi alla eventuale partecipazione alla manifestazione conclusiva (durante la quale verranno consegnate le attestazioni premio), che quest’anno si terrà a 9 e 10 novembre a Pomaretto (Torino) attuale comune più fiorito d’Italia.

® Massimo Raimondi