Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Madonie: cibo e cultura fra tradizione e innovazione
Cefalunews

Madonie: cibo e cultura fra tradizione e innovazione

«Madonie: cibo e cultura fra tradizione e innovazione» è il titolo di un progetto del Liceo Mandralisca di Cefalù, guidato dal DS Francesco Di Majo (nella foto),  finanziato dal fondo sociale Europeo. Sul sito della scuola all’indirizzo iismandralisca.edu.it è stato pubblicato il bando di selezione allievi per il conseguimento della qualifica di collaboratore di cucina, collaboratore di sala e bar, collaboratore polivalente nelle strutture ricettive e ristorative.

I destinatari del corso sono disabili affetti da minorazioni fisiche, psichiche, sensoriali, di handicap intellettivo con un grado di disabilità riconosciuto non inferiore al 46%. Sono esclusi quei soggetti disabili per i quali è certificata la non collocabilità al lavoro. Per partecipare al corso devono essere residenti o domiciliati in Sicilia, avere un’età compresa tra un minimo di 16 anni e un massimo di 60 anni compiuti, essere inoccupati o in cerca di prima occupazione o disoccupati, avere conseguito almeno il diploma di scuola secondaria di I grado. Sono esclusi quegli individui che, pur in possesso dei suindicati requisiti, sono coinvolti in altre misure di politica attiva, finanziate da un soggetto pubblico. In caso di cittadini non comunitari, è richiesto il possesso di regolare permesso. I percorsi formativi saranno realizzati presso alla sezione dell’Alberghiero dell’IIS “Mandralisca”.