Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Mangiare mele fa dimagrire? Ecco cosa dice la medicina
Cefalunews

Mangiare mele fa dimagrire? Ecco cosa dice la medicina

Quando si è a dieta ci si chiede di continuo se tale cibo ci farà ingrassare oppure no. Per chi non conosce le mele, prima di addentare questo frutto, si chiede se lo aiuterà a dimagrire, oppure se i carboidrati gli faranno male.

Si dice che la mela sia un frutto salutare, e che se mangiata costantemente curi da diverse malattie. Si dice addirittura che “allontani il medico”, ma come influisce sul peso? Mangiare mele fa dimagrire?

Ci sono numerose varietà di mele, la Renetta per esempio, o la Golden Delicious, la Fuji, Pink Lady, la mela Kanzi, e molte altre ancora. Ognuna di queste ha una diversa qualità e gusto. Per esempio, la Fuji è una mela croccante, succosa e molto dolce. Infatti, contiene più fruttosio rispetto le altre varietà.

Per tranquillizzare gli amanti della linea, però, è bene sottolineare che il fruttosio è uno zucchero semplice, assorbito immediatamente senza bisogno di alcun processo digestivo. Questo zucchero viene quindi usato come “energia pronta all’uso” per le diverse funzioni dell’organismo. Inoltre, non contengono grassi o lipidi. Perciò le mele non fanno ingrassare.

Tuttavia, rimane da chiarire se tra le mille proprietà vi è anche quella dimagrante. 

Le proprietà delle mele

È stato detto molte volte che le mele apportano numerose proprietà benefiche. Queste infatti sono ricche di antiossidanti per contrastare i radicali liberi, aiutano a diminuire gli stati infiammatori del corpo, e a stimolare le difese immunitarie. Oltre agli antiossidanti contengono flavonoidi, vitamine e Sali minerali. 

Tra queste, le vitamine del gruppo B aiutano a contrastare il senso di stanchezza, e la vitamina E, insieme al Beta-carotene rende la pelle più bella e sana. Il fosforo aiuta con la memoria, perciò la mela è perfetta per chi studia o lavora impegnando molto la mente. Rinforza ossa e denti, previene la formazione di tartaro, e l’osteoporosi. Evita reumatismi, e favorisce la cicatrizzazione delle fratture ossee in caso di rottura di un arto. Accelera i tempi di cicatrizzazione delle ferite, e protegge la pelle dal gelo. Aiutano a proteggere anche i polmoni.

Mangiare mele fa dimagrire? Gli studi in proposito. 

Secondo uno studio americano le mele farebbero bruciare più calorie, rispetto a quello che il nostro corpo farebbe normalmente. Questo succede perché le mele influiscono direttamente sul metabolismo, stimolandolo per lavorare più velocemente. 

Non solo, sembrerebbe che le mele permettano di bruciare più grassi favorendo la perdita di peso, e facilitino l’eliminazione di quelli in eccesso attraverso le urine. Tutto questo è reso possibile dalla pectina, una fibra contenuta da questi frutti portentosi.

Ma tutte le varietà di mele permettono di dimagrire? In parte sì, anche se non tutte agiscono allo stesso modo. Tuttavia, quelle che accelerano maggiormente il metabolismo, e permettono di bruciare più grassi sono le mele verdi, quelle che contengono meno fruttosio, e quindi meno zuccheri.

Ad ogni modo sarebbe meglio mangiare le mele a digiuno, perché in questo modo è più facile per il corpo assorbirne i nutrienti, e permettere loro di funzionare come veri e propri alimenti dimagranti.