Realtime blog trackingRealtime Web Statistics Il presepe più antico del mondo si trova a Siracusa
Cefalunews

Il presepe più antico del mondo si trova a Siracusa

La più antica rappresentazione della Natività si trova in Sicilia, a Siracusa e risale al IV secolo d.C.

Il prezioso reperto della riproduzione del Presepe è custodito nel museo archeologico ‘Paolo Orsi’ di Siracusa. La galleria è dedicata all’arte cristiana e prende il nome di Adelfia. Il sarcofago dove è deposto il corpo della donna risale al IV secolo d.C. ed è stato rinvenuto nel 1872 da Francesco Saverio Cavallari. Era in un cubicolo delle catacombe della chiesa di San Giovanni. Siracusa, infatti, conserva, come Roma, ‘percorsi catacombali e tracce della più antica devozione cristiana’. 

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Piperina e Curcuma PLUS, l'unico integratore che ti fa perdere peso

Alla morte della donna il marito comes Balerius Valerius (Valerio) volle dedicargli un’urna di marmo decorata da immagini del Vecchio e del Nuovo Testamento. Tra le rappresentazioni riprodotto nel sepolcro c’è la Natività.

Un particolare del sarcofago di Adelfia dove è riprodotta la Natività – (foto da wikipedia.org)

Nell’effige si possono distinguere chiaramente i tre magi che indossano ‘un copricapo sui loro lunghi capelli, una tunica, mentre procedono con i loro doni verso Gesù. Una tettoia ricoperta da tegole e ceppi ripara il Messia in fasce, adagiato in un cesto di vimini e scaldato dal fiato del bue e dell’asinello, mentre Maria siede su una roccia’.

Fonti wikipedia.org e catanialiveuniversity.it

REDNEWS